FORLI’ MUSIC FIRST

FORLI’ MUSIC FIRST

0 698
FORLI’ MUSIC FIRST
La musica per prima –Terza edizione
Iscrizioni aperte dal 14 settembre al 25 ottobre 2016

Forlì Music First – La Musica per prima – il concorso musicale per cantautori, musicisti solisti e gruppi emergenti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, provenienti dalla Regione Emilia Romagna, dopo il successo degli anni scorsi, è giunto alla terza edizione, in collaborazione con Unione dei Comuni della Romagna Forlivese.

Promosso e realizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Forlì, in collaborazione con i Centri di Aggregazione Giovanile di Forlì “Officina52” e “La Tana”, è un’importante occasione per i giovani che vogliono esprimere il proprio talento e per dare loro visibilità.

Infatti, per questa edizione i vincitori dei due premi messi in palio, Vincitore Assoluto e Premio Unione dei Comuni, (riservato ad artisti residenti nei Comuni dell’Unione) del valore di 1.500 euro cadauno, saranno erogati sotto forma di promozione degli artisti vincitori su Radio, Siti, Tv e testate locali e nazionali tramite una importante agenzia di promozione Musicale, la Red & Blu di Bologna.

Le iscrizioni al Forlì Music First saranno aperte dal 14 settembre al 25 ottobre e il bando sarà scaricabile sul sito del Comune di Forlì all’indirizzo www.giovaniaforli.comune.forli.fc.it

La Direzione Artistica, affidata al musicista Roberto Costa, (bassista, arrangiatore e produttore di importanti artisti come Lucio Dalla, Ron, Luca Carboni), valuterà i materiali (mp3, Cd, Dvd) inviati dagli iscritti (all’indirizzo concorso.fmf@comune.forli.fc.it) e selezionerà dodici semifinalisti.

Il 9 e il 10 novembre, presso la Fabbrica delle Candele, in Piazzetta Conserva Corbizzi n.9/30, gli artisti si esibiranno (sei per ogni serata) davanti ad una giuria selezionata che decreterà due finalisti per ogni serata.

I quattro finalisti si esibiranno, sempre dal vivo, il 17 novembre, davanti ad un’altra Giuria di qualità che decreterà i due vincitori.

L’ Assessora alla Cultura e alle Politiche Giovanili, Elisa Giovannetti, che ha fortemente voluto proseguire la strada già intrapresa dai suoi predecessori, giungendo così a questa terza edizione di Forlì Music First, commenta: “Oggi fare politiche per i giovani significa ancora occuparsi di avvicinarli ai linguaggi della cultura e creare occasioni per il loro protagonismo. L’arte e la musica sono piattaforme universali attraverso le quali rafforzare i rapporti umani e costruire ponti tra generazioni e culture”.