lunedì 15 Aprile 2024

Monthly Archives: Novembre 2021

0 442

Secondo appuntamento con i percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni dei nostri nonni organizzato dall’Associazione Mariette di Forlimpopoli.

Domenica 21 novembre 2021
alle ore 15.30
DOMENICHE DELLE MARIETTE

presentazione del libro

Il Brodo di Natale in Emilia Romagna

Incontro con i giovani studiosi Irene Fossa e Mattia Fiandaca, autori della ricerca su uno dei piatti
più identitari della nostra cultura gastronomica.

Vedi una tavola apparecchiata con piatti fumanti e pensi subito: famiglia, tavola delle feste, un pranzo lento preparato con cura, ricordo, tradizione e condivisione.
Da questa suggestione è partito il progetto di Irene Fossa e Mattia Fiandaca, che riunisce in un volume i contributi di scrittori, giornalisti e gastronomi prestigiosi, le ricette e i racconti nei quali è facile riconoscersi.

Un viaggio gastronomico e sentimentale lungo tutta la via Emilia a toccare città diverse e le diverse fogge assunte dalla stessa sfoglia al mattarello.


Al termine: distribuzione a tutti i partecipanti di Cappelletti “da passeggio”.

Nel rispetto delle vigenti disposizioni, per accedere è necessario il possesso del Green Pass

0 354
Venerdì 19 Novembre 2021
alle ore 20:45
all’ex Acquedotto Spinadello

Luna piena nei meandri del Ronco

Escursione serale alla scoperta dei boschi ripariali dei meandri del fiume Ronco, nella zona naturale dell’ex acquedotto Spinadello a Forlimpopoli.

Dopo una breve visita all’edificio dell’ex acquedotto (attivo dal 1939 al 1986), i ragazzi dello Spinadello vi accompagneranno lungo il sentiero che si addentra nel bosco alluvionale, tra maestosi pioppi neri e affascinanti scorci sulle anse del fiume. Farete una tappa al piccolo “lago delle Folaghe” per poi dirigervi nella zona dei vecchi vasconi della SFIR, un tempo zona di decantazione delle acque di lavaggio delle barbabietole da zucchero e oggi cassa di espansione per le piene del fiume Ronco.


INFORMAZIONI

Ritrovo alle ore 20.45 presso l’ex acquedotto Spinadello, Via Ausa Nuova 741, Forlimpopoli (FC).
Il tempo di cammino stimato è di 2,5 ore per un percorso di 7,5 km di lunghezza. Sei invitato ad indossare indumenti comodi e scarpe adeguate e a portare con te una torcia.
Costo 12 euro.
Prenotazione obbligatoria, tramite form di contatto sul sito www.boschiromagnoli.it
L’evento si realizzerà con un numero minimo di partecipanti. La partecipazione all’escursione sottintende l’accettazione del regolamento: www.boschiromagnoli.it/eventi/regolamento.

NON è richiesto il green pass per le escursioni all’aperto.

Per maggiori informazioni consulta il sito: www.spinadello.it

0 374
Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi 

Via A. Costa, 27 – Forlimpopoli

presenta il ritorno tanto atteso degli incontri letterari

PAGINE A KM 0 
Autori e libri dalla Romagna
Programma 
  • mercoledì 17 novembre – ore 17.00
    Almanacco Fellini
    di Annamaria Gradara

    È un mare magnum Federico Fellini e ora un Almanacco suggerisce possibili rotte di navigazione portandoci anche in anfratti e territori mai abbastanza esplorati. Almanacco Fellini illumina, accanto al Maestro, profili di autori e maestranze che hanno fatto parte della sua “bottega”: gli sceneggiatori al gran completo – Pinelli, Flaiano, Rondi, Zapponi, Guerra -, il compositore e amico Nino Rota, i pittori e ritrattisti Rinaldo, Giuliano e Antonello Geleng (la “piccola équipe Geleng”), il re del Carnevale Arnaldo Galli e quello dei costumi Piero Tosi, che Fellini riuscì a sottrarre, anche se per poco, alla “corte” dell’arci-avversario Luchino Visconti. Un ventaglio di ritratti e interviste fatto anche di voci e volti femminili: Sandra Milo, Adriana Asti (voce della Gradisca di Amarcord), l’ex diva Caterina Boratto, Anna Magnani, Franca Valeri, Mina e Meri Lao, la musicologa femminista, esperta di sirene, che collaborò a La città delle donne. Una navigazione che tocca anche il mondo dei fumetti, i sogni e le figure di padri, maestri e fratelli in spirito di Fellini…

 

  • mercoledì 24 novembre – ore 17.00
    Vivere
    di Ugo Bertotti

    Selma, arrivata in Italia su un barcone di profughi dalla Siria, e il suo dono che ha restituito la vita a tre persone in attesa di trapianto. La storia vera, semplice eppure straordinaria, di una tragedia che si trasforma in speranza. Una buona notizia, di quelle che non fanno rumore. Raccontata sottovoce da un graphic novel che ci interroga, parla al cuore, accende una scintilla nel buio dell’indifferenza e dei pregiudizi.

 

  • mercoledì 1 dicembre – ore 17.00
    Favorendo un’incauta solitudine
    di Angela Maria Golfarelli

    Fiocchi di neve e favalesche” (1999) e “Fino al mare” (2004) sono i due libri nei quali Angelamaria Golfarelli già ci aveva fatto dono del suo mondo di poesia, del suo bisogno di poesia, per quella urgenza di rivelazione che dentro le brucia con una forza rara. Dopo un tempo lungo – e dunque al di qua di un abisso d’anni che cambia inevitabilmente la propria cultura, gli orizzonti valoriali, la stessa percezione del mondo – “Favorendo un’incauta solitudine” rinnova il dono, ma con un libro che è altro rispetto a quelli della giovinezza, più consapevole e più alto nella ricchezza delle parole e nella trama variegata dei temi, vòlti tutti insieme a rendere l’inesplicabile destino di sofferenze, di allegrezze, di scoperte e di affetti in cui consiste il mistero del vivere. Si aggiunga la piena consapevolezza del significato della poesia come indissolubile legame tra lo scintillare dell’ispirazione e la matematica necessità che guida il poeta nella organizzazione della parola: una consapevolezza della quale Angelamaria dà lucidamente conto nell’apertura del libro celebrando la virtù dell’attesa (l’attesa tra l’accendersi della poesia e il suo riflettersi e riflettere). Sta forse in ciò il segreto della particolare levatura di questa terza fase della sua poesia [Roberto Casalini].

Info

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Nel rispetto delle disposizioni vigenti, per accedere alla sala è necessario il possesso del green pass.

Contatti

Tel. 0543 749271
Mail. biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it
Fb. @bilioartusi

0 393

Domenica 14 novembre 2021 

 

La Polisportiva Azzurra di Forlimpopoli organizza la

47° CAVALCATA
DEI COLLI BERTINORESI

Prima gara del calendario “CORRI PER LA SALUTE”
Memorial Enrico Giunchi

Torna la tradizionale CAVALCATA DEI COLLI BERTINORESI, giunta alla sua 47° edizione.

La camminata ludico-motoria non competitiva ha una lunghezza di 15,3 Km, con la possibilità di percorrere tratti alternativi di 10,5 – 4,5 – 2,5 Km.

Percorso è misto e panoramico: si snoda in mezzo alle colline e vigneti nel territorio dei comuni di Bertinoro e Forlimpopoli.

RITROVO dalle ore 07:30 in Piazza Garibaldi, Forlimpopoli e PARTENZA libera dalle ore 08:30.

Il contributo organizzativo è di 2,50 euro. Ristoro lungo il percorso e in Piazza Fratti.

 

Per informazioni contatta il numero 338 8503802 Massimo oppure 333 5953352 Giancarlo.
Si garantisce il rispetto delle normative COVID-19.

0 350
Venerdì 12 novembre vi aspetta un ricco programma di eventi
a Forlimpopoli!
  • Alle ore 17.00 in Chiesa dei Servi, presso Casa Artusi, via A. Costa n. 27
     Presentazione del Carteggio Artusiano
    e il Geoportale
    della Cultura Alimentare

Patrimonio Immateriale Alimentare e Casa Artusi si incontrano nel progetto del Geoportale della Cultura Alimentare. Un incontro per celebrare la digitalizzazione del carteggio artusiano che rende fruibile le oltre 1800 lettere indirizzate a Pellegrino Artusi e per raccontare la nuova sezione culturale all’interno del Geoportale, dedicata all’opera del gastronomo forlimpopolese.
Un dialogo instaurato sul terreno comune della tutela, valorizzazione e diffusione della cultura immateriale in ambito gastronomico.

Saluti
Milena Garavini, Sindaco Forlimpopoli
Laila Tentoni, Presidente Casa Artusi

Interventi
Antonio Tolo, Responsabile della Biblioteca Comunale di Forlimpopoli
Monica Alba, Assegnista di ricerca presso Università per Stranieri di Siena
Alberto Capatti, Direttore Scientifico di Casa Artusi
Leandro Ventura, Direttore dell’Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale
Angelo Boscarino, CEO di Bia Srl
Massimo Montanari, Presidente Comitato Scientifico di Casa Artusi

Conclusioni 
Mauro Felicori, Assessore alla cultura e paesaggio della Regione Emilia-Romagna

Modera l’incontro 
Mattia Fiandaca, Gastronomo


  • Alle ore 21.00 presso il Teatro G. Verdi di Forlimpopoli in Piazza A. Fratti n.7 (corte della Rocca)
    INDISTINTI SALUTI
    dal cuoco di Casa Artusi”

Spettacolo teatrale con musica dal vivo e uso di cucina.
Aneddoti, storie e ricette di Artusi, e la relazione sapida e affettuosa fra i suoi domestici, Marietta e Francesco, che tanto hanno contribuito al successo della Scienza in cucina.

In scena Denio Derni, Pietro Tassinari, Caterina Valbonesi
con Fabrizio Sirotti, musiche originali.
Regia e scrittura teatrale di Denio Derni e Fabrizio Sirotti
Prodotto da Casa Artusi in collaborazione con Associazione della Mariette e Comune di Forlimpopoli.


 

Ingresso libero fino a esaurimento posti solo muniti di green pass

Per entrambi gli appuntamenti occorre prenotare.
Per informazioni e prenotazioni contattare il numero di telefono 349 840 1818  oppure scrivere all’indirizzo email info@casartusi.it

0 366

In occasione della ricorrenza del 4 novembre 2021

103° anniversario della fine della I Guerra Mondiale

in ricordo dei nostri caduti per l’indipendenza,
l’unità e la libertà dell’Italia

la celebrazione si svolgerà
domenica 7 novembre

 

di seguito il programma della mattinata:

ore 8:30
ritrovo in Piazza Garibaldi, partenza del corteo

ore 9:00
presso la Basilica si San Rufillo, Santa Messa

ore 9:45
presso il Cimitero comunale, deposizione della corona d’alloro sulla lapide commemorativa dei caduti della Grande Guerra

ore 10:00
in Piazza Garibaldi, deposizione della corono d’alloro alla lapide dei Caduti

a seguire
saluti istituzionale

 

si ricorda ai cittadini che il 4 novembre è Festa Nazionale è pertanto opportuno onorarla con l’esposizione del Tricolore Italiano

 

0 503

presso il Cinema-Teatro Verdi di Forlimpopoli
in Piazza A. Fratti n.7 (corte della Rocca)

domenica 7 novembre 2021
dalle ore 17:00

 

l’Amministrazione comunale invita tutti a partecipare al

concerto finale
del concorso internazionale
di violino barocco
dedicato al forlimpopolese Marco Uccellini

 

Presidente di Giuria M°. Luca Giardini

 

I finalisti eseguiranno brani di Marco Uccellini e di altri autori italiani nati entro il 1650, accompagnati dall’ensemble Sezione Aurea.

 

ingresso libero
saranno rispettate tutte le disposizioni sanitarie in materia di covid19 – ingresso con green pass

 

Consulta anche l’articolo dedicato all’apertura delle iscrizioni al concorso, lì potrai vedere vedere anche il regolamento.

 

0 285
a partire da mercoledì 3 novembre
corso base di escursionismo
organizzato da Boschi Romagnoli e Spinadello

 

Il corso è rivolto agli amanti della pratica escursionistica, con o senza esperienza, per imparare le tecniche, i comportamenti e i materiali che ci permettono di approcciare in sicurezza e tranquillità l’escursionismo in ambiente litoraneo, collinare o montano.

Il corso è tenuto da Marco Clarici, guida ambientale escursionistica professionista, abilitata all’istruzione nei corsi base di escursionismo dall’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche (AIGAE).

Questo corso offre a tutti la possibilità di acquisire informazioni aggiornate e corrette e mettersi alla prova con uscite in natura nei territori del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Il corso si sviluppa in otto lezioni teoriche (serali e nei weekend) e tre uscite pratiche (sempre nei weekend) e si conclude con un esame finale (sia teorico che pratico) e, in caso di superamento, con la consegna del diploma.
NON si tratta di un corso professionalizzante, ma di un’occasione per svolgere un’attività divertente e formativa, con la certezza di un programma riconosciuto a livello nazionale e la possibilità (con esito positivo dell’esame finale) di accedere anche ai corsi di livello superiore.

L’obiettivo è di diffondere la pratica escursionistica e fornire le nozioni di base per svolgerla in maniera sicura e rispettosa degli ambienti attraversati, acquisendo consapevolezza e migliorando la propria autonomia.

Le lezioni serali si terranno in giornate infrasettimanali, dalle 20.30 alle 22.30, presso i locali dell’ex acquedotto Spinadello, via Ausa Nuova n. 741, Forlimpopoli (FC)
(www.spinadello.it; maps: https://goo.gl/maps/6pGnQw1LyQ1vAfjb6)

Sono previste anche due brevi lezioni nei weekend che saranno svolte, prima o dopo le escursioni, in strutture recettive, in centri visite del Parco dove ci recheremo in uscita oppure direttamente sul campo.

Il corso è realizzato con il contributo e il patrocinio del Comune di Forlimpopoli.
Il corso verrà svolto in accordo con il “Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 in relazione allo svolgimento in sicurezza
delle ATTIVITA’ CORSISTICHE” della Regione Emilia-Romagna.

Per partecipare alle lezioni infrasettimanali al chiuso, sarà richiesto il GREEN PASS.
NON sarà necessario esibire il GREEN PASS per partecipare alle uscite pratiche del weekend.

 

 

PROGRAMMA DELLA LEZIONI:

Mercoledì 3 novembre, lezione 1: Introduzione al corso, obiettivi e aspettative. Abbigliamento e attrezzatura.

Venerdì 5 novembre, lezione 2: Alimentazione, allenamento, respirazione, cassetta del pronto soccorso e “farmacia”, cosa c’è nello zaino della guida.

Domenica 7 novembre, lezione 3: Introduzione alla cartografia, lettura e interpretazione della carta topografica. Escursione nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (5h).

Lunedì 8 novembre, lezione 4: Concetti base di cartografia. Progettazione di un’escursione con la carta topografica. Esercitazione in classe.

Mercoledì 10 novembre, lezione 5: Introduzione all’uso della bussola. Progettazione di un’escursione: uso di carta e bussola.

Sabato 13 novembre (pomeriggio): escursione nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (4h).

Domenica 14 ottobre, lezione 6: Allerta dei soccorsi e comportamenti ecocompatibili. Escursione nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (7h).

Lunedì 15 novembre, lezione 7: Prevenzione pericoli.

Mercoledì 17 novembre, lezione 8: Prevenzione pericoli. Informazioni sull’esame.

Sabato 20 novembre (pomeriggio): Esame finale, prova scritta e pratica.

 

ISCRIZIONE E COSTI:

  • Il corso è aperto a tutti fino ad un massimo di 15 partecipanti.
  • Eventuali minorenni dovranno però essere accompagnati.
  • È condizione indispensabile uno stato di salute che permetta di partecipare ad escursioni di modesta entità.
  • Per l’iscrizione potete inviare una mail all’indirizzo che trovate alla pagina Contatti del sito di Boschi Romagnoli.
  • La quota individuale di partecipazione è di € 130.00
  • Sarà inoltre richiesta una tassa d’esame di € 15.00 (solo per chi parteciperà all’esame)

La quota comprende la partecipazione a tutte le lezioni ed escursioni incluse nel programma.
Per chi volesse ordinarlo, è possibile acquistare il libro di testo del corso (“Corso base di escursionismo” di Marco Fazion, Monte Meru editore 2020) ad un costo di €17.00.
Non è obbligatorio l’acquisto del manuale che resta però consigliato, poiché contiene tutte le informazioni necessarie al superamento dell’esame.

-----------------------