Ricordando… Corrado Matteucci

Ricordando… Corrado Matteucci

0 791

Domenica 29 novembre il Comune di Forlimpopoli e il Comitato per la Difesa e la Divulgazione dei Valori della Resistenza all’interno della rassegna annuale, Dare Futuro alla Memoria, giunta al quindicesimo anno, dedicano la giornata al ricordo di uno dei cittadini più significativi di Forlimpopoli.

Il Ricordando… dell’anno 2015, in collaborazione con l’ Associazione Mazziniana italiana – sezione ‘Corrado Matteucci’ Forlimpopoli, la Fondazione Italia-Argentina Emilio Rosetti e Amphora soc. coop., è dedicato infatti a CORRADO MATTEUCCI, nel decennale della scomparsa.

Corrado Matteucci è stato indimenticato maestro e professore, repubblicano di ferro e di lettere, cultore sopraffino del dialetto romagnolo scritto.

La figura di Matteucci è indissolubilmente legata all’Asilo Rosetti di Forlimpopoli, costruito nel 1918 e affidato, come custode, a suo padre. A Corrado va anche il merito di aver rintracciato a Milano, Diana Rosetti ultima discendente diretta di Emilio Rosetti, poliedrico protagonista della scena scientifica e culturale dell’Ottocento in Italia e in Argentina. Diana, con vari lasciti, permetterà la nascita, a Forlimpopoli, della Fondazione Italia-Argentina Emilio Rosetti di cui Matteucci è stato il primo Presidente.

Matteucci è stato dunque uomo di tante passioni, coltivate e promosse sempre con entusiasmo e l’incontro previsto per il pomeriggio di domenica 29 novembre vuole ripercorrerle tutte, affidando a amici e familiari il ricordo di un aspetto, un pensiero o un’azione particolarmente significativa di questo insigne forlimpopolese.

Clicca qui per il programma completo della giornata