“Più fatti che parole” convegno dedicato a Gisella Galassi – 10 giugno...

“Più fatti che parole” convegno dedicato a Gisella Galassi – 10 giugno ore 15.30

0 393

Venerdì 10 giugno 2022

alle ore 15.30

presso la Sala del Consiglio

del Comune di Forlimpopoli

p.zza A. Fratti,2 

 

“PIU’ FATTI CHE PAROLE”

La maestra Gisella Ricci Galassi a cent’anni dalla nascita:
esperienze di scuola attiva e di ricerca

 

Saluti di:
Sara Pignatari, Vice Sindaco e Assessore alla Scuola
Ufficio Scolastico di ambito territoriale di Forlì – Cesena

 

Interventi introduttivi
Paola Silimbani
, Cidi di Forlì. Stile di insegnamento e didattica della lingua di Gisella Galassi
Gabriella Argani Viroli. Ricordo della mia maestra
Danio Derni. La voce della collega Gisella, rileggendo i suoi testi

 

Tavola Rotonda
coordina Pamela Giorgi, ricercatrice INDIRE
Giancarlo Cavinato, MCE. Cme l’acqua in gabbia: Gisella e l’educazione alla parola
Domenico Canciani, MCE. Oralità e cultura popolare. Le lezioni di Gisella
Silvana Loiero, Segreteria nazionale GISCEL. L’educazione linguistica ieri e oggi
Giuseppina Mangione, INDIRE. Piccole scuole: contesti e opportunità educative
Laura Parigi, INDIRE. Suole di frontiera e le sfide educative nelle pluriclassi
Gianluca Gabrielli, storico. La storia vissuta, la storia insegnata


Nel 2022 ricorre il centenario della nascita di Gisella Galassi, maestra di Forlimpopoli.

La sua professionalità è stata valorizzata dal progetto INDIRE Piccole scuole, maestra di frontiera. Gisella Galassi ha collaborato con Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna e con associazioni professionali quali l’MCE e il CIDI svolgendo una ricca attività di formazione. A scuola si è dedicata alla ricerca sull’educazione linguistica e l’indagine storica.
Il 6 giugno dell’anno 1981 è stata insignita dell’onorificenza del Presidente della Repubblica. Le sue riflessioni sulla lingua sono raccolte nel testo “Più fatti che parole“, scritto insieme a Francesca Rossi Gardelli, con la quale ha condiviso fin dagli anni 60 un’esperienza didattica di interclasse, creando un nuovo modo di fare scuola. Il loro esempio continua ad essere un fonte di ispirazione per una scuola che si impegna a promuovere la cooperazione attraverso vissute esperienze di democrazia.

È giusto ricordare Gisella, non solo per colore che l’hanno conosciuta e stimata, ma anche perché fare memoria del suo lavoro diventi un’occasione di confronto, scambio e ricerca per docenti e formatori.


 


Partecipazione gratuita

Sarà rilasciato attestato di partecipazione. Il CIDI, già soggetto, qualificato per l’aggiornamento e la formazione in servizio del personale della scuola, è stato confermato nell’elenco delle associaizoni qualificate secondo la direttiva 170/2016.

Per informazioni e iscrizioni inviare mail a silimbanipaola@gmail.com