L’ALIMENTAZIONE IN ROMAGNA NEL CORSO DELL’OTTOCENTO – convegno 11 ottobre 2019

L’ALIMENTAZIONE IN ROMAGNA NEL CORSO DELL’OTTOCENTO – convegno 11 ottobre 2019

0 95

Venerdì 11 ottobre alle ore 15:30 in Chiesa dei Servi,
ingresso da Casa Artusi in Via A. Costa n. 27

Dalle pagine degli Annales d’histoire économique et sociale nel 1961 venne promossa una grande inchiesta dal titolo Vita Materiale e comportamenti biologici, accompagnata da una costellazione di articoli dedicati alla storia dell’alimentazione. I sentieri storiografici, da quel momento, sono stati sempre più battuti, con una produzione saggistica di forte consistenza.

Storia dell’alimentazione, dunque, e alimentazione come storia.

L’interdisciplinarietà di quei primi, pioneristici, studi caratterizza anche le ricerche più recenti, dato che, per usare le illuminanti parole di Massimo Montanari, “l’alimentazione – momento centrale e ineludibile della vita degli uomini – è in se stessa un fatto di cultura, un’espressione diretta di ciò che gli uomini fanno, sanno, pensano, di ciò che, in sostanza, sono“.

Nel nuovo convegno organizzato dalla Fondazione Italia Argentina – Emilio Rosetti, in collaborazione con Casa Artusi e il patrocinio del Comune di Forlimpopoli, le indagini sono rivolte specificatamente al XIX secolo.

I relatori si occuperanno della complessa situazione dei territori di Romagna, mettendo in luce i codici alimentari, i caratteri, la qualità dell’alimentazione.

Si aggiunge un approfondimento su un universo non indagato quale quello della nutrizione nella prima infanzia, causa spesso di un’altissima mortalità.

Coordina il Presidente della Fondazione, Maurizio Castagnoli.
Relatori:
Giordano Conti, Comitato Scientifico di Casa Artusi
Dante Bolognesi, Comitato direzione della rivista “Romagna arte e storia”
Giancarlo Cerasoli, medico e saggista.