Inaugurazione mostra fotografica Georama – 23 luglio

Inaugurazione mostra fotografica Georama – 23 luglio

0 246

Venerdì 23 luglio alle ore 18.00 

Inaugurazione mostra fotografica
GEORAMA
A SPINADELLO QUESTA ESTATE SI PARLA DI TERRA

Al via un nuovo ciclo di iniziative dedicate al tema della terra, con l’inaugurazione della mostra fotografica.

Il ciclo di appuntamenti, in programma dal 23 luglio all’8 agosto presso l’ex acquedotto di Forlimpopoli, prosegue idealmente l’indagine sugli elementi della Natura avviata durante l’estate 2020. Dopo l’universo vitale dell’acqua, i promotori di Spinadello-centro visite partecipato volgono lo sguardo a terra e invitano il pubblico a riflettere sul valore di questo elemento. Terra è da intendersi nella sua accezione più ampia: come pianeta da cui ammirare la volta celeste, come risorsa da proteggere contro l’eccessivo sfruttamento e gli effetti negativi del clima che cambia, come ambiente-habitat nel quale nascono relazioni e prosperano comunità e come fonte d’ispirazione per indagini di natura artistica.

Intorno alla metà dell’Ottocento fu costruito a Parigi un enorme globo geografico cavo, al cui centro poteva collocarsi lo spettatore per ammirare, in rilievo o per trasparenza, la più grande simulazione della superficie terrestre mai realizzata prima.

In questo gigantesco planisfero, che prese il nome di georama, il visitatore poteva apprezzare in dettaglio le peculiarità morfologiche di ciascun continente: rilievi, fiumi, laghi, mari. Era poi sufficiente fare un giro su sé stessi per abbracciare in un solo, meravigliato sguardo, il globo terrestre nel suo insieme.

Allo stesso modo la mostra Georama è una scenografia composta da nove progetti fotografici di altrettanti autori che si confrontano sul tema terra. Ogni progetto è un continente a sé, che si struttura intorno alla forma dello storytelling, del reportage, della riflessione intimistica, dell’archivio familiare o del paesaggio.

La mostra e tutti gli eventi proseguono il percorso di rigenerazione urbana che nel 2017 ha avviato Spinadello – Centro visite partecipato: progetto di valorizzazione della centrale di sollevamento del vecchio acquedotto e dei meandri del fiume Ronco promosso da Spazi Indecisi, Casa del Cuculo e I Meandri con il patrocinio e il sostegno del Comune di Forlimpopoli, Unica Reti Spa e Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, che ha trasformato l’edificio in un punto di riferimento per l’intera area fluviale in cui è immerso.

 


Autori in mostra

Federica Bertagnolli, Nicola Biagetti, Andrea Fantini, Arianna Galluccio, Nicolas Garelli, Abele Gasparini ed Emiliano Battistini, Federica Osgualdo, Alessandro Ricchi, Andrea Vagnoni.

Programma

VENERDÌ 23 LUGLIO

18:30 Inaugurazione mostra e visite guidate

21:30 Incursione sonora a cura di Emiliano Battistini
Emiliano Battistini è musicista, didatta e ricercatore. Diplomato in chitarra e in didattica dello strumento musicale, dal 2011 lavora nel campo del paesaggio sonoro a livello nazionale e internazionale con progetti in solo e collettivi proponendo concerti, installazioni e workshop. Insieme ad Abele Gasparini, partecipa alla mostra con l’opera Walden. www.groundtoseasoundcollective.comwww.riminisoundmap.itwww.vinvoixvalais.ch

Dalle 19:00 Attraversamenti
Il campo retrostante alla centrale di sollevamento conserva i quattro pozzi da cui veniva prelevata acqua dell’acquedotto Spinadello. Seminascoste alla vista, le torrette di protezione dei pozzi sono oggi 4 puntini da scoprire attraversando il campo in silenzio o in ascolto della natura che li circonda.

Drink&Food


MERCOLEDÌ 28 LUGLIO

18:00 Aperutra mostra

20:30 QUANTE STORIE NASCONDE IL CIELO?
Osservazione della volta celeste in compagnia dell’astrofisico Oriano Spazzoli. ASTRO CAMP dopo la visita guidata resta a dormire in tenda al vecchio acquedotto!


VENERDÌ 30 LUGLIO

18:00 Aperutra mostra e visite guidate.

21:00 TERRA E COMUNITÀ
Proiezione cortometraggi su agricoltura familiare, agroecologia e sovranità alimentare. Apre la serata Andrea Fantini, geografo e agronomo territorialista.


VENERDÌ 6 AGOSTO

18:00 Aperutra mostra e visite guidate.

18:00 ALLA MOSTRA IN BICI
Pedalando dalla Festa Artusiana all’acquedotto.

 

Aperture

Dopo l’inaugurazione, la mostra sarà aperta su prenotazione al numero 328 9582919, dal 24 luglio all’8 agosto e in occasione di eventi che si terranno a Spinadello fino al mese di settembre.


Clicca qui per scaricare il dépliant