domenica 4 Dicembre 2022

Monthly Archives: Ottobre 2019

0 611

presentazione corsi dell’anno scolastico 2019-2020

Teatro Verdi e Centro Culturale Polivalente in Piazza A. Fratti
corte della Rocca

Ecco il programma della serata:

ore 21.00 – benvenuto musicale della Scuola di Musica Popolare

ore 21.45 – presentazione dei corsi e delle attività previste

Gli insegnanti saranno a disposizione per informazioni sui corsi e per accordarsi sugli orari delle lezioni.

CORSI 2019-2020

ARPA CELTICA – Aiko Taddei

BANDONEÓN – Giampiero Medri

BODHRÁN IRLANDESECUCCHIAI – Fiorenzo Mengozzi

BOMBARDA BRETONE – Walter Rizzo

CHITARRA, TRES, UKULELE – Filippo Lucchi

CLARINETTO – Giampiero Medri, Andrea Branchetti

CORNAMUSE FRANCESI ED A IMPIANTO CELTICO – Walter Rizzo

IMPIANTO CELTICO – Walter Rizzo

DIDJERIDOO – Filippo Fiorini

FISARMONICA – Bardh Jakova

GHIRONDA – Walter Rizzo

FLAUTO DOLCE E OCARINA – Emanuela Di Cretico

NEY, KAVAL, GAJDA, TAPAN – Fabio Resta

ORGANETTO DIATONICO – Giampiero Medri, Andrea Branchetti

OUD TURCO – Marco Nervegna

PERCUSSIONI AFRO E LATINOAMERICANE: DARBOUKA, CONGAS, BONGOS, DJAMBÈ, TIMBALES, BATÁ, BATTERIA LATINA, HANG DRUM – Paolo Marini

PLETTRI: MANDOLINO, MANDOLA, BANJO TENORE, BOUZOUKI – Fabio Briganti

SASSOFONO – Giampiero Medri

SEGA MUSICALE – Giampiero Medri

SITAR, RAGA DEL NORD INDIA – Marco Nervegna

TABLA INDIANA – Andrea Cantarelli

TAMBURELLI ITALIANI, TOMBAK, TAMBURI A CORNICE, DARBOUKA – Gian Luca Babini

UILLEANN PIPES Corso di base per cornamuse irlandesi a mantice – Matteo Rimini

VIOLINO – Gioele Sindona

VIOLINO POPOLARE – Fabio Briganti

ZAMPOGNA A CHIAVE ITALIANA – Marco Tadolini

Corsi di Musica d’insieme (per strumentisti e principianti):

FOLKLORE CUBANO E RITMI DELLA SANTERIA (AVANZATO) – Paolo Marini

LABORATORIO DI MUSICA PER CONCHIGLIE – Antonio Coatti

LABORATORIO MUSICHE DEI BALCANI – Bardh Jakova

MUSICHE DEL CENTRO FRANCIA E BRETAGNA – Walter Rizzo

MUSICHE DI AREA CELTICA Davide Castiglia

ORCHESTRONA DELLA SMP – Davide Castiglia

Corsi Collettivi:

A PIÙ VOCI (sperimentazioni polifoniche sul canto politico e popolare) – PAOLA SABBATANI

LA CANZONE RINASCIMENTALE (dedicato all’interpretazione del repertorio vocale rinascimentale e del primo barocco) – Jule Bauer

QUATTRO PASSI NEL FOLK (stile di coppia e di gruppo nelle danze popolari) – Antonella Giorgini, Nadir Pepoli

TEORIA MUSICALE E SOLFEGGIO – Gioele Sindona, Giampiero Medri, Andrea Branchetti

VIDEOSCRITTURA ED EDITORIA MUSICALE – Filippo Lucchi

Corsi pluriennali:

EUROPEAN NYCKELHARPA NETWORK (www.nyckelharpa.eu)
(per viola d’amore a chiavi) – Marco Ambrosini, Didier François, Annette Osann, Ditte Andersson, Jule Bauer

Workshop

ARTE DEL PALCO, LABORATORIO DI PRESENZA SCENICA – Fabio Ambrosini

GETTING THE GROOVE Tra Francia e Irlanda, si balla con l’arpa (brani, tecniche, accompagnamenti – Antonella Pierucci, Adriano Sangineto

L’ORCHESTRA VOCALE seminario di canto – Luisa Cottifogli

VOCI DI TERRA Laboratorio teorico pratico sui canti di tradizione orale – Gabriella Aiello

Da Ottobre 2019 a Giugno 2020 corsi individuali, collettivi e stage

Iscrizioni sempre aperte, rivolgetevi alla segreteria
Tel.: +39 338 3473990 o + 39 0543 444621

Scuola di Musica Popolare APS, Piazza Fratti, 2 47034 Forlimpopoli (FC)

www.musicapopolare.net

info@musicapopolare.net

SKYPE: musicapopolare

Facebook: SCUOLA DI MUSICA POPOLARE di Forlimpopoli

Per partecipare ai corsi è indispensabile l’adesione all’Associazione

La Scuola di Musica popolare di Forlimpopoli è convenzionata con:
Cinema Teatro “Verdi” Forlimpopoli (Ingresso Ridotto ai soci SMP);
Circolo Arci I Bevitori Longevi (Sconto 10% 1° consumazione ai soci SMP) ;
Libreria La Bottega dell’Invisibile (Sconto 15% ai soci SMP)


Scuola di Musica Popolare APS, Piazza Fratti, 2 47034 Forlimpopoli (FC)

0 578

A cura di Alessandro Merci

Organizzato da:
Accademia dei Benigni di Bertinoro,
Accademia Artusiana di Forlimpopoli,
Accademia degli Imperfetti di Meldola.

Mercoledì 2 ottobre 2019 – ore 21
a Forlimpopoli – Piazza A. Fratti – Sala del Consiglio Comunale
IL GENIO UNIVERSALE? IL MITO DI LEONARDO NELLA CULTURA OTTO-NOVECENTESCA.
conversazione di Alessandro Merci (Liceo “Torricelli-Ballardini”, Faenza)

Come è nato e come si è modificato nel tempo il mito di Leonardo? Quando il pittore è diventato il “genio universale” che tutti conosciamo? E’ stato soprattutto nell’800, grazie al Romanticismo prima e al Decadentismo poi, che ne hanno celebrato il mistero ed esaltato l’ambiguità, fino a fare del sorriso della Gioconda l’emblema stesso dell’inafferrabilità dell’arte. Salutato poi dal fascismo come campione della razza italica e della sua creatività, quindi celebrato nel dopoguerra come modello di homo faber ed esempio di universalità, Leonardo si è trasformato a poco a poco, con la complicità dei mass media, in un repertorio di immagini facilmente riconoscibili da citare, parodiare e stravolgere, all’insegna dell’ironia e della provocazione.
In compagnia del professor Alessandro Merci (Liceo “Torricelli-Ballardini”, Faenza) ripercorreremo le tappe salienti di questa ricezione, da Shelley a Baudelaire a d’Annunzio, fino ad Andy Warhol e Fernando Botero.
Al termine ci sarà un piccolo rinfresco offerto dall’Accademia Artusiana.

Sabato 5 ottobre 2019 – ore 16:30
a Meldola – Piazza Orsini, 12 – Palazzo Doria Pàmphili
LEONARDO E LA PITTURA DEGLI AFFETTI
conversazione di Marco Vallicelli (Liceo artistico e musicale, Forlì)

Il professor Marco Vallicelli ci guiderà alla scoperta dei segreti della pittura di Leonardo, incentrando la sua conversazione sulla capacità del genio vinciano di rendere i sentimenti sulla tela grazie allo studio della fisiognomica e all’uso dello sfumato, che ha rivoluzionato per sempre la storia dell’arte occidentale: Leonardo ha infatti sostituito l’inquieta sensibilità moderna alla ieraticità medievale, regalandoci i più enigmatici e affascinanti sorrisi di tutti i tempi.

Sabato 12 ottobre 2019 – ore 16:30
a Bertinoro – Piazza della Libertà, 1 – Residenza Municipale
LEONARDO E IL CORPO IN SCENA
conversazione di Patrizia Tomba (IRCCS – Istituto Ortopedico Rizzoli)

La professoressa Patrizia Tomba ci guiderà alla scoperta degli studi anatomici di Leonardo da Vinci, che hanno rappresentato un momento di svolta tanto nella storia della scienza quanto in quella dell’arte occidentale. Attraverso la proiezione di alcuni dei disegni più significativi e affascinanti lasciatici da Leonardo nei suoi codici, sarà possibile comprendere l’originalità e la modernità del genio vinciano anche in questo ambito, di solito poco noto al grande pubblico.

Mercoledì 16 ottobre 2019 – ore 21
a Forlimpopoli – Piazza A. Fratti – Sala del Consiglio Comunale
VERAMENTE LEONARDO? PROBLEMI DI ATTRIBUZIONE E INEDITI VINCIANI ALLE SOGLIE DEL XXI SECOLO.
conversazione con Marco Servadei Morgagni (Liceo classico “G.B. Morgagni”, Forlì)

Conversazione dedicata alle opere di incerta e controversa attribuzione dell’artista, tra cui il celebre Salvator Mundi passato alle cronache per essere il quadro più pagato della storia.
Al termine dell’incontro, brindisi augurale offerto dall’Accademia Artusiana.

Sabato 19 ottobre 2019 – ore 16:30
a Meldola – Piazza Orsini, 12 – Palazzo Doria Pàmphili
SULLE TRACCE DI LEONARDO: IL VIAGGIO IN ROMAGNA PER CESARE BORGIA.
conversazione con Davide Gnola (Museo della Marineria, Cesenatico)

Sabato 26 ottobre 2019 – ore 16:30
a Bertinoro – Piazza della Libertà, 1 – Residenza Municipale
RIFLESSIONI, AFORISMI, LETTERATURA DEL GENIO.
conversazione di Marino Biondi (Università di Firenze)

Eventi a ingresso libero.

Col patrocinio del:
Comune di Bertinoro,
Comune di Forlimpopoli,
Comune di Meldola.