lunedì 4 Marzo 2024
Tags Posts tagged with "CinemaTeatroArenaVerdiForlimpopoli"

CinemaTeatroArenaVerdiForlimpopoli

0 742
RINVIATO AL 6 LUGLIO 2022
mercoledì 20 aprile
alle ore 21.00
presso il Teatro “G. Verdi” di Forlimpopoli
in Piazza A. Fratti n. 7 (corte della Rocca)
Commedia dialettale

A t’amazarò infena a fet murì

La Compagine di S. Tomè

 

Le cose non sono mai come sembrano, specialmente in teatro, dove il confine tra finzione e realtà è così labile da far dubitare continuamente di tutto e di tutti.

Una commedia fortemente comica, con qualche sprazzo di humor inglese e come già detto, le cose non sono mai come sembrano: mano a mano che andrete avanti nella visione dello spettacolo ve ne accorgerete …. eccome se ve ne accorgerete.

 

 


 

 

La Stagione Teatrale 2022 di Forlimpopoli “Commedia dialettale” è a cura di Teatro delle Forchette aps

Clicca qui per leggere tutti gli spettacoli in programma


BIGLIETTERIA :

UNICO € 8,00

INFO E PRENOTAZIONI
339/7097952 – 347/9458012 – 0543/1713530 – info@teatrodelleforchette.it

0 798
rinviato a mercoledì 4 maggio 2022
presso il Teatro “G. Verdi” di Forlimpopoli
in Piazza A. Fratti n. 7 (corte della Rocca)

PRISON SONG BOOK
con Sara Piolanti e Marco Vignola

 

Prison Song book nasce da una ricerca fatta sul blues carcerario a cavallo tra gli anni 20 e gli anni 50 basata sulle registrazioni effettuate negli istituti penitenziari americani dagli etnomusicologi Lomax e Oster che hanno con la loro opera fatto emergere molti bluesman detenuti che poi sono diventati famosi come Leadbelly o Bukka White o Robert Pete Williams, in altri casi queste registrazioni sono un vero e proprio testamento musicale di artisti poi scomparsi nel nulla. Come si può facilmente immaginare l’aspetto artistico e l’aspetto sociale in questo caso si toccano e si intrecciano con il lungo e incompleto cammino di integrazione del popolo afroamericano nella società USA.

La questione arriva a mettere in evidenza il delicato rapporto tra arte e diritti umani e il valore della musica come riscatto personale e storico.

 

 

È un progetto importante che riposiziona il blues in un ambito culturale alto.

Al progetto ha dedicato ampio spazio la testata on line Voci Globali e ha riscosso grande consenso di critica e pubblico.

“In questo progetto l’amore per la ricerca antropologica e la passione per lo strumento si coniugano perfettamente creando, a mio giudizio, una vera e propria musica al servizio della cultura.
Un concept perfetto e dagli elevati toni emozionali che mi ha colpito profondamente.
Le mie orecchie e il mio cuore ringraziano.”

(Patrick Moschen – Musicista Blues – Vicepresidente Blues Made in Italy)

 

 


 

La Stagione Teatrale 2022 di Forlimpopoli Primavera/Estate ed Estate è a cura di Teatro delle Forchette aps

 

Clicca qui per leggere tutti gli spettacoli in programma

 


BIGLIETTERIA :

INTERO € 15,00
RIDOTTO € 10,00

(Ragazzi UNDER 25, Over 65, Universitari, Residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F, FoEmozioni)

ABBONAMENTI (9 SPETTACOLI):

INTERO € 110
RIDOTTO SPECIALE € 70

(Ragazzi UNDER 25, Over 65, Universitari, Residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F, FoEmozioni)

INFO E PRENOTAZIONI
339/7097952347/94580120543/1713530info@teatrodelleforchette.it

0 564
mercoledì 23 marzo
alle ore 21:00
presso il Teatro “G. Verdi” di Forlimpopoli
in Piazza A. Fratti n. 7 (corte della Rocca)

 

LA LETTERA
con Paolo Nani

A febbraio 2017 La lettera ha compiuto 25 anni; dal 1992 questo spettacolo è in perenne rappresentazione ai quattro angoli del globo, l’hanno visto in Groenlandia e in Giappone, in Argentina e in Spagna, in Norvegia e in Italia, oltre 1500 repliche per questo piccolo, perfetto meccanismo che continua a stupire, anche dopo averlo visto decine di volte, per la sua capacità di tenere avvinto il pubblico alle sorprendenti trasformazioni di un formidabile artista.

Paolo Nani, solo sul palco con un tavolo e una valigia di oggetti riesce a dar vita a 15 micro storie, tutte contenenti la medesima trama ma interpretate ogni volta da una persona diversa; nell’arco di 80 minuti non lascia un attimo di respiro, inchioda lo spettatore, lo seduce con una raffica di sorprese dal ritmo sfrenato e bislacco e lo fa in un modo unico, alla Paolo Nani.

Imitarlo è impossibile.

Perché non si smette mai di ridere per tutta la durata dello spettacolo? Vien fatto di chiedersi. La risposta sta nella incredibile precisione, dedizione, studio e serietà di un artista che è considerato a livello internazionale uno dei maestri indiscussi del teatro fisico.

 

 

Nato d’autore
Il tema de La lettera è molto semplice: un uomo entra in scena, si siede a un tavolo, beve un sorso di vino che però sputa, chissà perché, contempla la foto della nonna e scrive una lettera. La imbusta, la affranca e sta per uscire quando gli viene il dubbio che nella penna non ci sia inchiostro. Controlla e constata che non ha scritto niente. Deluso, esce. Tutto qui. La storia del La Lettera si ripete 15 volte in altrettante varianti come: all’indietro, con soprese, volgare, senza mani, horror, cinema muto, circo, ecc. ecc.
La Lettera nasce come studio sullo stile, sulla sorpresa e sul ritmo, che vengono portati all’estremo della precisione ed efficacia comica, nella costante evoluzione dello spettacolo, in replica dal gennaio ’92.
Il tema de La lettera è liberamente ispirato al libro dello scrittore francese Raymond Queneau “Esercizi di Stile”, scritto nel 1947, dove una breve storia è ripetuta 99 volte in altrettanti stili letterari.

 

 

La Stagione Teatrale 2022 di Forlimpopoli Primavera/Estate ed Estate è a cura di Teatro delle Forchette aps

Clicca qui per leggere tutti gli spettacoli in programma

 


BIGLIETTERIA :

INTERO € 15,00
RIDOTTO € 10,00

(Ragazzi UNDER 25, Over 65, Universitari, Residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F, FoEmozioni)

ABBONAMENTI (9 SPETTACOLI):

INTERO € 110
RIDOTTO SPECIALE € 70

(Ragazzi UNDER 25, Over 65, Universitari, Residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F, FoEmozioni)

INFO E PRENOTAZIONI
339/7097952347/94580120543/1713530info@teatrodelleforchette.it

0 1199

Stagione teatrale
primavera / estate

Teatro “G. Verdi” di Forlimpopoli
p.zza A. Fratti, 5
(corte della Rocca)

 

 

Stagione 2022 primavera / estate
  • Mercoledì 23 marzo ore 21
    La lettera” con Paolo Nani
    A febbraio 2017 La lettera ha compiuto 25 anni; un perfetto meccanismo che continua a stupire, anche dopo averlo visto decine di volte, grazie alle trasformazioni di un formidabile artista.

 

  • Mercoledì 13 aprile ore 21 – rinviato a mercoledì 4 maggio 2022
    Prison song book” con Sara Piolanti e Marco Vignazia
    Una ricerca sul blues carcerario tra gli anni 20 e gli anni 50 basata sulle registrazioni effettuate negli istituti penitenziari americani. Il delicato rapporto tra arte e diritti umani.

 

 

  • Mercoledì 11 maggio ore 21
    Homo modernus” con Leonardo Manera
    Manera prova a vivere una giornata qualunque, di uno di noi, interrogandosi sugli elementi che danno ancora un senso alla vita, concludendo con un messaggio di speranza.

 

Arena estiva stagione 2022 
  • Giovedì 2 giugno ore 21.30
    C’era una volta l’ItaliaDirezione 21
    Uno spettacolo musicale di e con Gabriele Graziani che attraversa l’Italia dagli anni ‘20 agli anni ‘40. Le più belle canzoni d’amore di quei tempi.

 

 

  • Mercoledì 13 luglio ore 21.30 
    Mamma…zzo” con Federica Cifola
    Avete mai provato a: fare la spesa, allattare, chattare, twittare, cambiare un pannolino, lavorare, preparare la cena, svegliarsi di notte perché un frugoletto piange? Ma lo fanno tutte le mamme! Ma io pensavo che scherzassero!

 

 

 

 

BIBLIETTERIA

Intero € 15,00
Ridotto € 10,00 (ragazzi under 25, over 65, universitari, residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F. FoEmozioni)

ABBONAMENTO (9 spettacoli)

Intero € 110
Ridotto Speciale € 70 (ragazzi under 25, over 65, universitari, residenti Comune di Forlimpopoli, Soci T.D.F. FoEmozioni)

 


 

Le famiglie a teatro  

BIGLIETTERIA
Ridotto famiglie € 6

 

 

 

 

 


 

Commedia dialettale

 

 

BIGLIETTERIA
Biglietto unico € 8,00

 


Info e prenotazioni

Tel. 339 7097952347 94580120543 1713530
Mail. info@teatrodelleforchette.it
È possibile prenotare e ritirare l’abbonamento nelle seguenti giornate: sabato 19 e mercoledì 23 marzo dalle ore 15 alle ore 18 direttamene alla biglietteria del Teatro.

-----------------------