lunedì 4 Marzo 2024
Homepage

0 642

In occasione delle celebrazioni per il 71 ° Anniversario della Liberazione il Comune di Forlimpopoli e il Comitato per la Difesa e la Divulgazione dei Valori della Resistenza, nell’ambito della rassegna DARE FUTURO ALLA MEMORIA, in collaborazione con ANPI FORLIMPOPOLI, Circolo Arci BEVITORI LONGEVI, Associazione BARCOBALENO e Presidio LIBERA Giuseppe Letizia organizzano un ricco programma di iniziative all’insegna di arte, musica e cultura:

Domenica 24 e lunedì 25 aprile il centro storico della cittadina artusiana si anima per ricordare la liberazione dalla dittatura nazifascista.

Ecco il programma nel dettaglio:

Domenica 24 aprile
ore 11 negli spazi delI’Ex ASilo Rosetti (Via Mazzini) inaugura la sezione “Forlimpopoli e la II guerra mondiale” all’interno della mostra “La guerra in casa. Dall’8 settembre 1943 al 25 aprile 1945”, visitabile fino a domenica 8 maggio.
Dalle ore 17 alle ore 19 invece al Circolo Arci Bevitori Longevi (Via Del Castello) è in programma l’Aperitivo Longevo
mentre sempre dalle ore 19 in via del Castello l’ANPI offre la Cena della Liberazione allietata dalle note del gruppo dei Gorg Scur.

A chiudere questa intensa giornata  alle ore 21 concerto degli ALOYSIA ai Bevitori Longevi.

Lunedì 25 aprile

La mattinata è dedicata alle celebrazioni ufficiali ed istituzionali:
ore 8,45 Ritrovo del corteo celebrativo in piazza Garibaldi
ore 9,00 Santa Messa alla Chiesa di San Rufillo
ore 9,30 in Piazza Fratti Deposizione di corona d’alloro alla Lapide dei Caduti per la Resistenza e Discorsi celebrativi del Sindaco Mauro Grandini, del Sindaco dei Ragazzi e una testimonianza dei ragazzi che hanno partecipato al progetto Promemoria Auschwitz 2016.

ore 10,30 a Sant’Andrea Deposizione di corona d’alloro al Cippo dei Martiri e di ortensia alla Celletta di Santa Rosa e al Cippo per i caduti civili del bombardamento del ’44.Mentre alle ore 21 a chiudere le due giornate di iniziative concerto dei DIMACO al circolo ARCI Bevitori Longevi.

Clicca qui per la locandina

0 972

Domenica 15 maggio alle ore 17 al Teatro Verdi di Forlimpopoli appuntamento con la grande musica classica.

Per la prima volta nella storia della cittadina artusiana sarà infatti eseguito il Clavicembalo ben temperato di J.S. Bach, nella sua versione integrale.

Questa pietra miliare della storia della musica approda a Forlimpopoli, nell’ambito di un progetto biennale curato dal conservatorio “G.B.Martini” di Bologna, in particolare dal Prof. Mario Ruffini, con la collaborazione del Conservatorio Statale “B.Maderna” di Cesena e dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Lettimi” di Rimini.

L’intento di questo progetto è dunque proporre al pubblico un’opera straordinaria, composta da un grande genio della musica, nella sua integralità e far vivere a tutti gli studenti impegnati un momento di crescita e confronto fondamentale.

La tappa di Forlimpopoli fa parte di un breve tour che vedrà Il Clavicembalo ben temperato di scena venerdì’ 13 maggio a Bologna e lunedì 16 maggio a Cesena.

Clicca qui per la locandina

0 1492

Da venerdì 6 a domenica 8 ritorna Fiorimpopoli, la festa di Primavera più attesa!

Tre giorni di festa dedicati alla natura, al mondo fantastico e ai fiori con il centro storico della cittadina artusiana che si trasforma in uno splendido giardino fiorito!

Si comincia venerdì 6, alle 21, in Piazza Garibaldi con il Concerto di Primavera eseguito dall’orchestra dell’Istituto Marinelli di Forlimpopoli e Alighieri di Meldola.

Sabato 7 maggio alle 9, in Piazza Garibaldi, Pompilio e Paulucci apertura di “Maggio in fiore”, mostra mercato di piante e fiori da giardino mentre alle 14 prende vita il mercatino dedicato all’artigiano creativo.

Alle 10 invece presso “A casa di Paola”, in Piazza Garibaldi inaugura la mostra “Arte fiorita”, pizzi, ricami, merletti e pennelli per una preziosa primavera.

Sempre sabato 7 alle 16:30 il Comune di Forlimpopoli e Romagna Mamma, in collaborazione con numerosi esercenti forlimpopolesi, presentano la Festa delle Mamme!

L’iniziativa sarà un’importante occasione d’incontro tra mamme e prevede tantissime attività dedicate ai più piccini: laboratori, giochi e merenda!

La giornata si conclude alle 20:45, con la sfilata di moda a cura dei commercianti di Forlimpopoli.

Clicca qui per la locandina

Domenica 8 alle 9 in Piazza Garibaldi ecco invece il mercatino dei bambini mentre per l’intera giornata Piazza Trieste è interamente dedicata ad auto ed aereo modellismo.

Dalle 10:00 invece presso il Fossato della Rocca, numerosi eventi dedicati ai nostri amici a 4 zampe con la possibilità di partecipare ad un’informale sfilata a 6 zampe!

Alle ore 15:30 il palco centrale della festa ospita il musical “Mozart, il genio folle”, a cura dell’Associazione liberaMente.

A chiudere la festa sarà la Banda dè Grel che dalle 21:30, in Piazza Garibaldi, presenterà i balli dell’aia.

Sabato 7 e domenica 8 possibilità di pranzare e cenare in piazza grazie allo stand gastronomico a cura di Avis e Auser.

Questo e molto altro vi attende a Forlimpopoli il prossimo weekend!

Clicca qui per la locandina

Clicca qui per il programma completo di Fiorimpopoli

0 932

Anche quest’anno i familiari e gli amici di Sara Valentini e Beatrice Casanova, scomparse in un incidente il 9 giugno 2013,  organizzano una serata in ricordo delle due ragazze.

L’appuntamento dunque è per giovedì 9 giugno, dalle 19, in Piazza Fratti.

La serata, denominata “La vita è bella” e organizzata in collaborazione con il Comune di Forlimpopoli, si aprirà con l’esibizione  Ubris e How to Smash Brains, due band emergenti forlivesi, che lasceranno poi il palco al Duo Bucolico, gruppo composto da due cantautori romagnoli che nei loro spettacoli mescolano musica, cabaret e recital in costante interazione con il pubblico.

Durante tutta la serata sarà attivo anche uno stand gastronomico con piadine e bibite.

Clicca qui per la locandina

0 907

Anche quest’anno ritorna Romagna Visit Card, la carta turistica che offre la straordinaria opportunità di accedere gratuitamente a 48 siti turistici di tutta la Romagna, oltre ad un più vasto circuito di strutture ad ingresso agevolato e numerosi vantaggi che riguardano l’offerta culturale, il benessere e l’ospitalità del nostro territorio.

Il pass, strumento unico e vantaggioso dedicato a tutti coloro che vogliono scoprire il nostro ricco ed affascinante territorio, rappresenta inoltre una mappa delle principali attrazioni e comprende soluzioni specifiche per spostarsi tra un luogo e l’altro all’interno di un itinerario ideale, che spazia dalla storia all’arte, dalla cultura all’enogastronomia, fino alle terme ed ai percorsi naturalistici.

La card ha un costo di € 14,00 ed è valida fino al 6 Gennaio 2017, venitela a scoprire presso l’Ufficio Turistico di Forlimpopoli!

In omaggio il cofanetto del Parco delle Foreste Casentinesi.

Per maggiori informazioni: www.romagnavisitcard.it

0 937

13Anche quest’anno Antonietta Rondoni,  indimenticata maestra elementare, sarà ricordata con una giornata di studio a lei dedicata.

L’iniziativa si terrà martedì 5 aprile, alle ore 16, presso la suggestiva Chiesa dei Servi, all’interno del complesso di Casa Artusi.

Questa 7°giornata di studio dal titolo “La nostra speciale normalità”, avrà come tema la comunicazione aumentativa e alternativa (detta anche CAA).

Si tratta di un insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie atte a semplificare ed incrementare la comunicazione nelle persone che hanno difficoltà ad utilizzare i più comuni canali comunicativi.

Coordina la giornata di studio Elisa Bedei, Assessore ai Servizi Sociali e Sanità di Forlimpopoli, intervengono  Elena Rocco, esperta di CAA, Elena Rocco, Prof.ssa all’Università Ca’ Foscari di Venezia, e Barbara Grandini, Docente Scuola Primaria “Don Milani di Forlimpopoli”

Clicca qui per la locandina

 

0 728

Sabato 19 marzo e tutti i sabati di aprile torna, al Museo Archeologico di Forlimpopoli “Tobia Aldini” , il MAF dei piccoli!

Dalle 16:30 i bambini dai 5 agli 11 anni potranno divertirsi con un laboratorio creativo sempre diverso e all’insegna della sperimentazione!

Sabato 19 marzo ecco  “Una rondine fa primavera”, laboratorio per creare decorazioni ispirate alla primavera

Per ulteriori informazioni clicca qui

0 2119

Proseguono i percorsi espositivi di Spirito Romagnolo, progetto culturale promosso dalla cooperativa Amphora e dalla sezione di Cesena dell’Associazione Arma di Cavalleria per promuovere, valorizzare e divulgare la storia ed i valori delle genti di Romagna.

Dopo il percorso espositivo dedicato all’Unità d’Italia, domenica 3 aprile alle  11 inaugura la mostra “La guerra in casa. Dal 8 settembre 1943 al 25 aprile 1945” che ripercorre il particolare e complesso periodo storico in cui gli italiani e i Romagnoli si liberarono dalla ventennale dittatura e combatterono con le formazioni regolari dell’Esercito e i gruppi partigiani per riconquistare la libertà.

Verrà inoltre allestita una particolarissima mostra di oggetti militari riutilizzati e/o trasformati per l’uso civile durante la grande crisi di povertà dovuta alla guerra.

La mostra sarà visitabile fino a domenica 8 maggio e per tutto il periodo dell’esposizione saranno organizzati laboratori didattici per ragazzi e conferenze tematiche di approfondimento!

Per info e prenotazioni:

Tel. 333 7204218
e-mail matteo.amphora@gmail.com

Per il programma completo delle mostre clicca qui

Per ulteriori informazioni visita la pagina Facebook

0 1412

Ci siamo, il conto alla rovescia sta per terminare!

Dal 27 febbraio al 6 marzo la cittadina artusiana sarà invasa dall’atmosfera festosa e magica della Segavecchia!

Così come vuole la tradizione le due domeniche (28 febbraio e 6 marzo) saranno dedicate alla sfilata della Vecchia più amata dai forlimpopolesi accompagnata, nella sua passeggiata, dai carri in concorso, dai carri ospiti e dai gruppi mascherati a piedi.

Il programma non prevede però solo il corso mascherato ma una serie di eventi per tutti i gusti!

Naturalmente non può mancare il luna park, il più grande della Romagna, che sarà in funzione per tutto il periodo della festa così come ci saranno il tradizionale mercato, gli stand alimentari e il mercatino dell’artigianato.

Ma… non finisce qui!

I visitatori infatti potranno prendere parte ad iniziative culturali come le visite guidate al Museo Archeologico di Forlimpopoli, ammirare esposizioni organizzate da collezionisti locali, assistere al torneo di calcio, a spettacoli teatrali o esibizioni musicali.

Ingresso ad offerta libera!

Per il programma completo della festa clicca qui 

0 1053

Venerdì 26 febbraio alle 21:30 (biglietteria aperta dalle ore 20), nuovo appuntamento con Forlimpopoli Verdi Live, la stagione del Teatro Verdi organizzata in sinergia da tre organizzazioni forlimpopolesi: Dai de Jazz, E Gòz e Scuola di Musica Popolare.

A calcare il palcoscenico del Teatro Verdi sarà la comica faentina Maria Pia Timo, con il suo nuovo spettacolo “Doppio Brodo Show, il manuale della donna imperfetta”.

Maria Pia Timo, autentica leggenda romagnola, vanta apparizioni in numerosi programmi televisivi come Zelig, Bulldozer, Sabato Italiano, Quelli che il calcio ed è in grado di attraversare, con le sue brillanti interpretazioni, le più svariate sfumature della comicità quotidiana.

Grazie a questo nuovo spettacolo, scritto a quattro mani con Roberto Pozzi, coniuga la sua irresistibile verve comica con la passione per la cucina intrecciando i racconti delle azdore di un tempo con il vissuto quotidiano delle donne moderne in una mescolanza di biografie e pura comicità!

A metà tra reading, lezione culinaria e monologo comico sul palco prende vita uno spettacolo, con sottofondi musicali di casa nostra, che è come un pentolone di brodo, con tanti ingredienti diversi a cuocere a fuoco lento sulla stufa ed è in grado di scaldare il corpo e gli animi.

 

Prossimo ed ultimo appuntamento con Forlimpopoli Verdi Live venerdì 11 marzo con Cesare Basile, vincitore della  Targa Tenco e del Premio MEI 2015.

Insomma… buona musica e grandi risate per una rassegna davvero da non perdere!

Per ulteriori informazioni clicca qui

-----------------------