Museo delle moto Guzzi

Museo delle moto Guzzi

Museo delle Moto Guzzi Forlimpopoli
Museo delle Moto Guzzi Forlimpopoli
Osteria dla Cumona Museo delle Moto Guzzi Forlimpopoli

Museo delle Moto Guzzi

Il Museo Moto Guzzi nasce da un progetto di Elio Brunelli, appassionato collezionista di Moto Guzzi ed ex Presidente della Commissione Nazionale Manifestazioni Moto dell’ASI che ha voluto dedicare questo lavoro a due inseparabili amici recentemente scomparsi e a cui deve tutto questo: Vero Tumidei, grande meccanico Forlimpopolese ed Augusto Farneti, massimo esponente internazionale del motociclismo storico. Il sogno di Brunelli si corona con la realizzazione di uno spazio espositivo di 650 mq dedicato alle Moto Guzzi costruite dal 1930 al 1970, tutte rigorosamente restaurate ed omologate ASI.

Il Museo ne ospita oltre 50 esemplari, esibiti all’interno di un caratteristico locale nel quale trova spazio anche una sezione dedicata alla storia della Lambretta e della Ducati nonché alle Moto Guzzi che hanno servito lo Stato attraverso vari enti e corpi militarizzati. Il percorso espositivo è arricchito anche da una ricca biblioteca e da una selezione di pubblicità e accessori legati al mondo del motociclismo storico.

Il Museo Moto Guzzi non rappresenta soltanto un viaggio nella storia delle Due Ruote ma anche un piacevole percorso a ritroso alla scoperta delle tradizioni della cittadina romagnola. All’interno delle sale espositive sono infatti state ricostruite le storiche attività forlimpopolesi della famiglia Brunelli come l’Osteria della Cumona, bisnonna di Elio Brunelli; l’azienda “Brunelli Giuseppe” esportatore ortofrutticolo “detto Fafetta”; il distributore Esso di “Bunaza” e i ristoranti in Africa Orientale della famiglia Valbonesi (i Cumona).
Apertura: aperto tutto l’anno previo appuntamento.
Per prenotazioni: cell. 335 1310902 / 339 2632215.