Chiesa della Madonna del Popolo

Chiesa della Madonna del Popolo

Chiesa della Madonna del Popolo

Nel 1506 una bolla di Papa Giulio II autorizza la costruzione della chiesa della Madonna del Popolo e del convento, nei pressi di una celletta detta di «San Giovanni alle Quattro Strade» ove era custodito un affresco trecentesco raffigurante la Madonna col Bambino. La nuova chiesa viene consacrata l’8 Aprile 1537. Successive trasformazioni sono realizzate nella seconda metà del Settecento e, in seguito, nell’Ottocento: il nuovo tempio è inaugurato nel 1857.

All’interno della chiesa, lungo l’unica navata si aprono sei cappelle (tre per ogni lato) ornate da tele del pittore forlivese Giuseppe Marchetti (1722-1801). Le pareti della navata e del presbiterio sono decorate dal pittore cesenate Lucio Rossi (1821-1910). Nell’abside sono visibili lacerti di affreschi rinvenuti nel corso di un recente intervento di restauro, raffiguranti il Profeta Isaia e il Re Davide, e il pregevole coro in legno di noce.

SB

(foto Gabriella Fabbri)
Orari di apertura:
sabato dalle ore 17 alle ore 19
domenica dalle ore 11,00 alle ore 12,15
Celebrazione della Santa Messa: sabato alle ore 18,00; domenica alle ore 11,30.