L’ABBEJAZZARIO. Tutto quello che avreste voluto sapere sul jazz (ma non avete...

L’ABBEJAZZARIO. Tutto quello che avreste voluto sapere sul jazz (ma non avete mai osato chiedere). lezioni/concerto

0 329

Il progetto si propone di raccontare alcune tappe e protagonisti fondamentali della musica jazz attraverso la cultura che ha prodotto e ha favorito l’evoluzione di questa musica che rappresenta una delle correnti artistiche principali del XX° secolo.
Si tratta di una storia lunga e affascinante che si è cercato di condensare in cinque appuntamenti basati su alcuni testi rappresentativi che costituiscono l’ossatura della narrazione accompagnata dall’esecuzione live di una scelta di brani musicali. Questo racconto è pensato e rivolto a tutti coloro che intendono conoscere e approfondire le diverse sfaccettature che contraddistinguono la cultura e la musica jazz, mostrandone il profondo attaccamento e relazione con la storia sociale, politica e culturale degli Stati Uniti, vicenda che diventa metafora delle contraddizioni e delle conquiste che caratterizzano, insieme alla musica, un’idea di cultura alla quale apparteniamo tutti, perché i presupposti e l’attualità del jazz consistono nella sua “universalità”, frutto di molteplici contributi, aperto per definizione all’alterità, senza limiti di tempo o spazio.
Vale la pena sottolineare, infine, che la forza di questa musica va cercata nella sua costante ricerca di una comunicazione significativa e dell’importanza del legame con gli eventi e i cambiamenti avvenuti nel corso del tempo, depositati dentro le note e pronti a parlarci non appena intendiamo ascoltarli, offrendo una preziosa risorsa di conoscenze e memorie inesauribili.

“Forlimpopoli è per tutti la città di Pellegrino Artusi, ma è anche la città di Marco Uccellini, uno dei più grandi violinisti e compositori italiani del Seicento. E poi è la città che ospita da 25 anni un festival di Musica Popolare di rilievo nazionale e da più di 10 una rassegna jazz di alto livello, partita da Forlimpopoli e ormai diffusa nei Comuni vicini.
Per un “cantiere culturale” in ambito musicale come è la città di Forlimpopoli è giunto ancora una volta il momento di sperimentare nuove forme e nuove vie: ecco il perchè di questa nuova esperienza di “scuola per il pubblico” del jazz, con una formula che si rivolge in particolare ai più giovani e in uno spazio inedito (non a caso lo stesso in cui Uccellini chiese di essere sepolto), la Chiesa del Carmine, che si apre al pubblico per un percorso musicale che, tra il sacro e il profano, renderà omaggio con le note del jazz alle pareti affrescate e alla storia che vi si respira. Vi aspettiamo tutti, al riparo dal freddo dell’inverno, a condividere questa nuova esperienza musicale.”
Milena Garavini – Sindaco di Forlimpopoli

Calendario concerti a cura dell’Associazione Culturale dai de jazz

CALENDARIO dei prossimi CONCERTI/LEZIONE:



CHIESA DEL CARMINE – via Saffi 5 – FORLIMPOPOLI
17 febbraio 2020
ore 21.00
“ricordando Roberto Visani”
UOMO INVISIBILE: IL BE BOP & MODERN JAZZ
NARRATORE: Francesco GIARDINAZZO
MUSICISTI: Rossella CAPPADONE (voce) – Emiliano PINTORI (piano) – Stefano BEDETTI (sax) – Stefano SENNI (contrabbasso) – Marco FRATTINI (batteria)


CHIESA DEL CARMINE – via Saffi 5 – FORLIMPOPOLI
16 marzo 2020
ore 21.00
UN ALTRO MONDO: NEW THING & FREE
NARRATORE: Francesco GIARDINAZZO
MUSICISTI: Simone LA MAIDA (sax) – Roberto MONTI (chitarra) – Mauro MUSSONI (contrabbasso) – Andrea GRILLINI (batteria)


CHIESA DEL CARMINE – via Saffi 5 – FORLIMPOPOLI
20 aprile 2020
ore 21.00
SULLE SPALLE DEI GIGANTI: JAZZ, ROCK, FUNK E ALTRI POSSIBILI MONDI
NARRATORE: Francesco GIARDINAZZO
MUSICISTI: Massimiliano ROCCHETTA (piano) – Cristiano ARCELLI (sax) – Rosa BRUNELLO (contrabbasso) – Marco FRATTINI (batteria)


i CONCERTI/LEZIONE passati

CHIESA DEL CARMINE – via Saffi 5 – FORLIMPOPOLI
16 dicembre 2019
ore 21.00
RADICI: IL POPOLO DEL BLUES
NARRATORE: Francesco GIARDINAZZO
MUSICISTI: Teo CIAVARELLA (piano) – Marco BOVI (chitarra) – Camilla MISSIO (basso)


CHIESA DEL CARMINE – via Saffi 5 – FORLIMPOPOLI
20 gennaio 2020
ore 21.00
L’ETÀ DEL JAZZ: SWING & BIG BANDS
NARRATORE: Francesco GIARDINAZZO
MUSICISTI: Michele FRANCESCONI (piano) – Fabio PETRETTI (sax) – Paolo GHETTI (contrabbasso) – Stefano PAOLINI (batteria)


BIGLIETTERIA

LEZIONE/CONCERTO
INTERI: € 8,00 | RIDOTTI: € 6,00

UNDER 14
INGRESSO LIBERO

ABBONAMENTO MINI (3 lezioni/concerto a scelta)
INTERI: € 20,00 | RIDOTTI: € 14,00

ABBONAMENTO MAXI (5 lezioni/concerto)
INTERI: € 30,00 | RIDOTTI: € 25,00

RIDOTTI: soci Ass.Culturale “dai de jazz” – under 20 anni – over 70 anni – studenti delle Scuole Musicali

Gli abbonamenti potranno essere sottoscritti scrivendo a: nicolacataldo@alice.itoppure con SMS o Whatsapp al 340 5395208 o presso la biglietteria la sera dei concerti.

SIMILAR ARTICLES