Monthly Archives: Aprile 2022

0 270
STRADE DI DONNE
vita alla via

Alla scoperta di donne significative passeggiando per le vie di Forlimpopoli

  • Sabato 7 maggio 2022 ore 16 presso il parcheggio via Rita Levi Montalcini
    introduce e coordina Fabiola Crudeli
    IPAZIA D’ALESSANDRIA – RITA LEVI MONTALCINI
    raccontate dalla classe 4C Primaria Don Milani
    ANNALENA TONELLI 
    raccontata dalla classe 3C Primaria Don Milani

 

  • Sabato 21 maggio 2022 ore 11 presso via Iris Versari, angolo piazza Silvio Corbari
    introduce e coordina Sabina Spazzoli
    IRIS VERSARI – NILDE IOTTI
    raccontate dalla classe 3E sec. I grado Marinelli

 

  • Sabato 28 maggio 2022 ore 11 presso via Caterina Sforza, angolo via Roma
    introduce e coordina Denio Derni
    CATERINA SFORZA
    raccontata dalla classe 1B sec. I Marinelli

 

 


 

 

0 238
Raccontare la cucina italiana
Storie e identità digitali in nome di Artusi

 

Dal 2007 Casa Artusi e l’Associazione Mariette raccontano la cucina italiana in nome di Artusi promuovendo la città di Forlimpopoli che ha dato i natali al gastronomo padre dell’identità italiana in cucina. Con questo progetto si vuole brindare al lavoro si questi anni con la realizzazione di una serie di video sul territorio e di uno spettacolo di ‘table mapping’ in Casa Artusi in occasione della XXI edizione della Festa Artusiana. Proiezioni, immagini e suoni illumineranno il complesso monumentale forlimpopolese che ospita Casa Artusi e l’Associazione Mariette allieterà i presenti con dimostrazioni di sfoglia tirata al mattarello.

Per maggiori informazioni info@casartusi.it oppure +39 349 840 1818

 

Per sostenere il progetto e partecipare all’iniziativa scopri le molte ricompense a disposizione cliccando qui: https://www.ideaginger.it/progetti/raccontare-la-cucina-italiana-storie-e-identita-digitali-in-nome-di-artusi.html

 

 

 

Casa Artusi e Mariette per celebrare 15 anni di racconto della cucina italiana in nome di Artusi, il gastronomo di Forlimpopoli vogliono realizzare in occasione della XXVI edizione della Festa Artusiana una serie di video sul territorio e uno spettacolo di ‘table mapping’ per brindare al lavoro di promozione di Forlimpopoli città artusiana. Si può sostenere il progetto scegliendo di condividere con Casa Artusi e Mariette una propria ricetta e ricordo di famiglia con proprio nome e cognome. Casa Artusi esporrà tutte le ricette ricevute a fronte di una donazione al progetto nella Galleria delle ricette durante la Festa in un percorso espositivo che raccoglierà le testimonianze pervenute ed esposte per tutti i turisti e i visitatori di Forlimpopoli.

Per maggiori informazioni: info@casartusi.it oppure +39 349 840 1818

 

Per sostenere il progetto e scegliere di inviare una ricetta a Casa Artusi clicca qui: https://www.ideaginger.it/progetti/raccontare-la-cucina-italiana-storie-e-identita-digitali-in-nome-di-artusi.html

 

 

 

Clicca sul link per vedere lo spot del progetto: https://www.youtube.com/watch?v=Ob0Ox6tPEk0

0 303
mercoledì 27 aprile 2022
ore 21:00
presso il Teatro Dragoni
di Meldola

 

RICORDATI DI RICORDARE

 

spettacolo teatrale dedicato alle vittime di mafia interpretato dagli studenti del Liceo Artistico Catalano di Palermo con la regia di Salvo Dolce.

Organizzato da LegaCoop Romagna, CGILCISL, UIL e LIBERA

 

domenica 1° maggio 2022
ore 10:30
in Piazza Garibaldi
a Forlimpopoli

 

FESTA PRIMO MAGGIO
DELLA PACE, DEL LAVORO
E DELLA CRESCITA

 

interventi di:

Sindacati Confederali CGIL, CISL, UIL

Milena Garavini, Sindaca di Forlimpopoli

Barcobaleno Passioni in Movimento APS

 

costituzione e lavoro, musica con Bella Ciao Trio

 

Eventi organizzati da Associazione Culturale Barcobaleno Passioni in Movimento, CGIL, CISL, UIL, in collaborazione con Libera Forlì-Cesena, Libera “Giuseppe Letizia” presidio Forlimpopoli, Barcogas Forlimpopoli, A.N.P.I. Forlimpopoli, con il patrocinio del Comune di Forlimpopoli e del Comune di Meldola

 

 

0 322
Sabato 30 aprile 2022
ore 17.00
presso la Galleria d’Arte
A Casa di Paola
via A. Costa n. 22, Forlimpopoli

 

INAUGURAZIONE

MOSTRA PERSONALE di PASQUALE MARZELLI 

ABBANDONO

30 aprile – 21 maggio 2022 

 

All’interno del ciclo di mostre “Fiorimpopoli 2022” a cura di Paola Gatti.

 

La mostra Abbandono ripercorre gli ultimi dieci anni di attività di Pasquale Marzelli attraverso tavole di varie dimensioni, dipinte con tecnica mista.
Gli ingredienti sono quelli che da anni fanno apprezzare l’arte del pittore aretino: i piccoli agglomerati di case immersi nella natura, i casolari abbandonati, dove un tempo c’era un caldo focolare intorno al quale si riuniva un piccolo mondo antico pieno di valori, l’amore per l’ambiente agreste, la nostalgia per un passato fatto di cose semplici, la complessa rielaborazione dello spazio prima destrutturato e poi ricomposto con indubbia qualità tecnica, la capacità di rinnovare con originalità e freschezza un tema classico come il paesaggio, ricollegandolo alla transitorietà della vita.

Marzelli nato e operante ad Arezzo, conosce bene la campagna toscana con le sue colline, i suoi borghi ed i suoi casolari, da lui dipinti con naturalezza attraverso una sovrapposizione di pittura astratta e pittura realista, abbandonando il segno ad una pennellata fluida e decisamente agile nella rielaborazione di uno spazio prima destrutturato e poi ricomposto con grande qualità tecnica.

Il periodo espositivo a Forlimpopoli coincide con l’esplosione della primavera, quindi accanto alle vedute tipicamente “marzelliane” saranno presenti anche alcuni dettagli di campi fioriti visti da vicino. Terreni incolti, anche questi forse trascurati dall’uomo, in cui la natura selvaggia riprende magnificamente il sopravvento su tutto e riempie ogni anfratto. Papaveri, forasacchi, campanule, spighe che senza un ordine prestabilito creano un tripudio di forme e colori.

Questo il motivo per cui la mostra sarà a tema con Fiorimpopoli, la manifestazione più colorata e profumata dell’anno nel nostro Paese.

Sarà il decimo anno consecutivo, compreso gli ultimi due anni di pandemia, che l’Artista aretino sarà presente A casa di Paola con la sua arte e i suoi campi fioriti per riempire gli occhi a tutti coloro che vorranno piacevolmente “abbandonarsi” ai ricordi e alle emozioni che fanno bene al cuore.

L’artista
Pasquale Marzelli è nato nel 1951 ad Arezzo, città dove vive e lavora. Nel 1970 si è diplomato all’Istituto d’Arte di Arezzo, nella sezione Arte dei metalli e dell’oreficeria.
Dagli anni Settanta si è dedicato attivamente alla pittura, spaziando dal ritratto al paesaggio, fino alla pittura informale. Ha esposto con successo in mostre personali e collettive, sia in Italia, sia all’estero. Ha partecipato ai più importanti concorsi nazionali, ottenendo vari riconoscimenti fra cui il Premio Nazionale di Fighille e il Premio della Stampa a Vernice Art Fair di Forlì.
È autore del ritratto di Pellegrino Artusi collocato nello studio privato presso la Fondazione Casa Artusi a Forlimpopoli (FC) e delle statuette dei celebri “Premio Artusi” e “Premio Marietta ad Honorem”.
Nel 2017 ha realizzato il bozzetto per la lancia d’oro della Giostra del Saracino di Arezzo.

Le sue opere sono in permanenza alla galleria d’arte A casa di Paola, Forlimpopoli, in A. Via Costa n. 22


 

ORARI 

martedì, giovedì e sabato: 10.00 – 12.00

mercoledì, venerdì e sabato: 17.00 – 19.00

DOMENICA 8 MAGGIO APERTURA STRAORDINARIA

 

CONTATTI

mail. paolagatti@gmail.com – tel. 339 6597530

 

0 186
sabato 7 maggio
alle ore 16.30
presso il Teatro “G. Verdi” di Forlimpopoli
in Piazza A. Fratti (corte della Rocca)

 

CRAZY PUPPET SHOW
Katastrofa Clown 

 

Uno spettacolo comico fatto con pupazzi e marionette a filo dove si passa da struzzi ballerini a galli canterini da scoiattoli impazziti a cigni danzanti da scimmie innamorate a papere lanciate da una catapulta…

 

 


 

 

La Stagione Teatrale 2022 di Forlimpopoli “Le famiglie a teatro” è a cura di Teatro delle Forchette aps

Clicca qui per leggere tutti gli spettacoli in programma

 

BIGLIETTERIA :
RIDOTTO FAMIGLIE € 6,00

INFO E PRENOTAZIONI
339/7097952347/94580120543/1713530info@teatrodelleforchette.it

0 213
domenica 1° maggio 2022
dalle ore 10:00 alle ore 13:30 circa
allo Spinadello
Via Ausa Nuova n. 741

 

CORSO DI STAMPA BOTANICA

La stampa botanica, detta anche eco-printing, è una tecnica di stampa su stoffa e carta che prevede l’uso esclusivo di elementi naturali come foglie, fiori, bacche, corteccia, scarti alimentari e segue un procedimento di lavoro a basso impatto ambientale.
Durante la giornata si imparerà a riconoscere quali alberi possono essere utilizzati per questa tecnica, osservandoli dal vivo nell’area verde che circonda l’acquedotto.
Si scopriranno anche tutti i passaggi step by step per realizzare manufatti unici e in sintonia con la natura!

 

INFORMAZIONI

Punto di ritrovo: ore 10.00 presso l’acquedotto, in via Ausa Nuova 741 a Forlimpopoli (FC).

Il corso si svolgerà all’aperto, in caso di maltempo ci si sposterà nei locali interni all’acquedotto nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti in materia di salute e contrasto al Covid-19.

 

Durata: 3,5 ore circa

 

Costo: 40 euro comprensivo di tutti materiali, tra cui una shopper in tela del mercato equo e solidale; per i bambini sotto gli 8 anni la partecipazione è libera.

 

Numero massimo di partecipanti: 10 persone.
Per prendere parte al corso è necessaria la prenotazione via mai a spinadello@gmail.com o telefonicamente al numero 339 6156687

Per info e prenotazioni: Martina 339 6156687

 

Evento realizzato con il patrocinio e il sostegno del Comune di Forlimpopoli e Unica Reti Spa.

 

Organizzatore Macro.glossa
Telefono:
339 6156687
Email:
macroglossa.linguaggi@gmail.com

0 299

con l’arrivo del mese di maggio torna la nuova edizione di

TUTTI IN COPERTA
pomeriggi di storie
per genitori e bambini
da 1 a 6 anni

 

martedì 3 maggio
3/6 anni

alla scoperta del territorio passeggiata nei dintorni di Monte Maggio con Riccardo Raggi
a cura di Formula Servizi alle Persone

Venerdì 6 maggio
dai 2 anni in su
Tante storie!
a cura dei Volontari del Progetto Nati per Leggere

Lunedì 9 maggio
12/36 mesi
alla scoperta del territorio passeggiata nei meandri del fiume Ronco a Selbagnone con Riccardo Raggi
a cura di Formula Servizi alle Persone

Venerdì 13 maggio
dai 2 anni in su
Una tana per Bianconiglio
a cura di Saula Cicarilli Associazione NODI

Venerdì 20 maggio
dai 4 anni in su
Storie di paura e di coraggio
a cura di Fabio Canini Associazione NODI

Martedì 24 maggio
dai 3 anni in su
Nidi d’argilla laboratorio di arteterapia all’ex acquedotto Spinadello con Chiara Baldassarri

 

Venerdì 27 maggio
dai 3 anni in su
Avventure nello spazio!
a cura di Ugo Caparini Associazione NODI

 

Le narrazioni del venerdì si svolgeranno nel FOSSATO DELLA ROCCA (in caso di maltempo ci si sposterà nella Sala del Consiglio Comunale in piazza Fratti).
Gli iscritti si dovranno dotare di coperta sulla quale sedersi.

 

Il numero delle iscrizioni è limitato.
Priorità verrà data ai residenti in ordine di iscrizione.
L’iniziativa si svolge osservando le norme di contenimento del contagio da Covid19.

 

la partecipazione è GRATUITA

per informazioni e iscrizione obbligatoria
tel. 328 1243117
c.famiglie@gmail.com

 

 

0 247
venerdì 29 aprile
alle ore 21:00
presso la Sala del Consiglio
in Piazza A. Fratti (corte della Rocca)

 

LE PIETRE DI LUNA

 

Conferenza con il Dr. Nevo Agostini, Direttore dell’Ente di Gestione Parchi e Biodiversità della Romagna, che ci presenterà:

 

le pietre di luna
il Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola – biodiversità e cambiamenti climatici

 

Green pass e mascherina obbligatori per accedere alla sala

 

Evento organizzato dal Gruppo Forlimpopolese Funghi & Flora, Parco Nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, con il patrocinio del Comune di Forlimpopoli.

 

 

0 201
venerdì 22 aprile
ore 21:00
al Teatro Cinema “G. Verdi”
Piazza A. Fratti n. 7
(corte della rocca)

 

NAZIEUROPA

uno spettacolo sul razzismo, sui diritti  e sull’umanità
uno spettacolo di e con Beppe Casales
Spettacolo vincitore di Theatrical Mass 2019
Vincitore come miglior attore al Premio Mauro Rostagno 2021
Finalista alla 18a edizione del Festival del Teatro Resistente di Casa Cervi (2019)
Nazieuropa è uno spettacolo che viaggia su due binari: la parola e le immagini.
Nazieuropa è insieme una lettera a una figlia, e un viaggio che parte dalla Germania degli anni ’30 e arriva fino all’Europa dei confini, del nuovo nazionalismo e del razzismo diffuso.
Nazieuropa è il desiderio di sottrarsi all’indifferenza, di guardare con gli occhi ben aperti e di chiamare le cose con il loro nome.
Nazieuropa è una domanda: che differenza c’è tra la Germania nazista e l’Europa dei nostri giorni?
Beppe Casales fa teatro dal 1998. Ha lavorato tra gli altri con Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Michela Cescon e Mirko Artuso. Dagli anni 2000 la sua ricerca artistica si concentra sul teatro di narrazione, un teatro popolare. Seguendo una continua ricerca di un linguaggio originale ha messo in scena tra gli altri “La spremuta – Rosarno, migranti, ‘ndrangheta” (selezionato per il Torino Fringe Festival 2013, vince il premio “LiNUTILE del teatro” 2013, 150 repliche in tutta Italia), “L’albero storto – una storia di trincea”, “SUPERFIABA”, “Welcome” spettacolo patrocinato da Amnesty International Italia, “Nazieuropa”, “Cara professoressa” e “Il monsone”.
ingresso € 7,00
evento inserito nell’ambito delle celebrazioni per il 77° Anniversario della Liberazione
ingresso consentito con green pass rafforzato e mascherina FFP2

0 374
domenica 24 aprile 2022
dalle ore 10 alle ore 15

 

Domenica al vecchio acquedotto

 

Cosa c’è di meglio di qualche ora di relax all’aria aperta?

Con l’arrivo della primavera, non si può pensare nulla di più allettante!

… allora vi consigliamo: tutti allo Spinadello!

Potete portare un telo per stendervi al sole o sotto agli alberi, una borraccia, un libro o un gioco da fare con i più piccoli.

All’acquedotto troverete:

  • i crescioni e le piadine di Ca’plet – pasta fresca e piadina. Prenota entro il 23 aprile inviando un messaggio su WhatsApp al numero 3337204218 (piadine farcite con possibilità di scegliere tra salame, prosciutto crudo, prosciutto cotto, fontina, squacquerone, rucola. Crescioni pomodoro mozzarella o salsiccia e patate e crescioncino alla crema di nocciola);
  • la fontanella dell’acqua con la quale riempire la tua borraccia;
  • tutte le info per una passeggiata nei meandri del fiume Ronco;
  • le colonnine per la ricarica delle e-bike;
  • una postazione di primo intervento per la riparazione delle biciclette.

 

Fino a domenica 15 maggio, allestita nei locali della centrale di sollevamento dell’ex acquedotto, sarà possibile visitare la sezione AQUARIUM della mostra di Silver Plachesi.
La mostra, prosegue con la sezione ANIMALIUM al MAF – Museo Archeologico di Forlimpopoli “Tobia Aldini”, in Piazza A. Fratti n. 5 (corte della rocca), visitabile il giovedì (dalle 9:30 alle 12:30) e il sabato e la domenica (dalle 15:30 alle 18:30).
Mostra organizzata dall’Associazione Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli.

 

 

Aiutaci a mantenere inalterata la viabilità della strada non parcheggiando in prossimità delle case e nei punti più stretti.

 

Presso l’acquedotto (Via Ausa Nuova 741 a Forlimpopoli) i posti auto sono limitati, raggiungici a piedi o in bicicletta oppure scopri dove sono i parcheggi più vicini (www.spinadello.it/contatti-come-arrivare)!

 

Evento realizzato con il patrocinio e il sostegno del Comune di Forlimpopoli e di Unica Reti Spa

 

 


Le prossime date:

Maggio
domenica 1° e domenica 15

Giugno
domenica 5 e domenica 19

Luglio
domenica 3


 

Per maggiori info contatta il numero 328 9582919

www.spinadello.it