giovedì 22 Agosto 2019

Monthly Archives: Marzo 2019

0 178

Il Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese organizza due percorsi formativi per offrire, a cittadini e residenti nei 15 Comuni del territorio forlivese, la possibilità di far parte del gruppo di Volontari nell’ambito del progetto NATI PER LEGGERE, persone disposte a donare il proprio tempo per i bambini e le famiglie residenti in tutti i Comuni del comprensorio.

Entrambi i corsi si articoleranno in n. 4 lezioni per un totale di 16 ore:

Il primo corso – maggio 2019 – si articolerà in 4 incontri, nelle seguenti date ed orari :
9 maggio, 10 maggio, 24 maggio e 29 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30;

Il secondo corso – settembre e ottobre 2019 – si articolerà in 4 incontri, nelle seguenti date e orari: 16 settembre, 23 settembre, 30 settembre, 3 ottobre dalle ore 14.30 alle 18.30

Per partecipare alla selezione è necessario inviare:
● La domanda di partecipazione compilata (scaricabile qui sotto o dal sito internet www.comune.forli.fc.it o ritirabile presso gli uffici del Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese)
● Breve Curriculum vitae (.doc o .pdf) che metta in luce titolo di studio, esperienze lavorative con particolare riferimento ad esperienze personali o lavorative nel rapporto con bambini e famiglie, evidenziando anche hobbies, passioni, ecc.
● Lettera di presentazione motivazionale che spieghi la ragione per cui si ha voglia di diventare volontario/a Nati per Leggere.
● Copia di un documento di identità (in corso di validità)

Le domande e la documentazione richiesta dovranno pervenire entro e non oltre le ore 17.00 del 9 aprile 2019
Sarà possibile inviarle all’indirizzo di posta elettronica: centrofamiglie@comune.forli.fc.it o spedirle all’indirizzo del Centro Famiglie – v.le Bolognesi, 23 47121 Forlì o consegnarle a mano negli orari di apertura dello sportello ( lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e Martedì e Giovedì dalle 15.00 alle 18.00)

I Volontari Nati per Leggere: chi sono, come operano, quali sono i loro impegni.

I volontari NpL dedicano del tempo alla promozione della lettura in famiglia già nei primi anni di vita, affinché possa diventare una buona pratica condivisa e abituale per chi si prende cura dei bambini.
I volontari NpL sostengono l’importanza della lettura in famiglia, amano i libri e conoscono il territorio in cui opera e contribuiscono ad apportarvi valore, grazie alla collaborazione in rete con gli altri operatori e soprattutto mettendo a disposizione di bambini e famiglie il loro tempo e la loro voce.
Nel territorio forlivese i Volontari Nati per Leggere realizzano attività in diversi contesti frequentati dai bambini e dai loro genitori: Centro per le Famiglie, reparto di Pediatria ospedaliera, ambulatori pediatrici, Nidi e Scuole dell’infanzia, Musei, Biblioteche, cortili e giardini, eventi cittadini, ecc.

A seguito del corso, si impegnano a svolgere attività di sostegno del progetto NpL locale a titolo volontario, per almeno 30 ore complessive entro il 31 Dicembre 2021, nei luoghi e negli orari concordati con i coordinatori del progetto.

La frequenza al corso è gratuita ma obbligatoria.

Non sono previsti compensi, né rimborsi spese per le attività di narrazioni ed esplorazioni sonore.

Clicca qui per scaricare l’avviso di selezione dei volontari

Clicca qui per scaricare il pieghevole sul corso per diventare volontari

Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione al corso per diventare un volontario

0 122

nei prossimi giorni ci attente un ricco programma di eventi organizzati dal Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese:

clicca qui per vedere il programma primaverile completo di tutte le sedi

clicca qui per vedere il programma primaverile degli appuntamenti previsti nella sede di Forlimpopoli

Ma ora vediamo bene quali saranno i prossimi appuntamenti da segnalare:

INCONTRI E CONFERENZE di Marzo e Aprile:

LABORATORIO a Forlimpopoli – mese di Marzo

Laboratorio Musicale
A Forlimpopoli si canta si conta si parla e si danza con Nicoletta Bettini
Da martedì 26 marzo i bambini da 1 a 6 anni, insieme ai loro genitori, avranno l’opportunità di partecipare ad un laboratorio di avvicinamento alla musica ed ai ritmi organizzato dal Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese.
Si tratta del laboratorio “STRACICABUM! InMusica e Insieme si canta, si conta, si parla e si balla” il cui obiettivo è quello di creare un contesto accogliente e promuovere l’ascolto e la relazione attraverso la sperimentazione piacevole della corporeità e della musicalità. Genitori e bambini saranno condotti, attraverso il gioco, a scoprire le potenzialità educative del suono importanti per una crescita armonica.
Il laboratorio è a cura della dott.ssa Nicoletta Bettini (musicista e musicoterapeuta certificata) e si compone di 8 incontri di 50 minuti il martedì a partire da martedì 26 marzo presso i locali della sede territoriale di Forlimpopoli del Centro per le Famiglie (c/o Casa della Salute) in via Bazzocchi 4. Sono previsti due turni: 1/3 anni (ore 16,30) e 3/6 anni (ore 17,30). È richiesto un contributo di 80,00 euro. Per maggiori informazioni e prenotazioni: 328.1243117 – c.famiglie@gmail.com

0 133

Torna l’iniziativa Una piega per l’Hospice a cura dell’associazione Onlus Amici dell’Hospice. Nelle giornate di domenica 24 e domenica 31 marzo dalle ore 9.00 alle 14.00 sarà possibile usufruire di una piega a fronte di un’offerta di soli 10 euro. L’iniziativa si svolge nella Sala Comunale (interno Rocca- piazza Fratti). Il ricavato verrà destinato all’associazione Amici dell’Hospice: www.amicihospiceforli.it

0 99

Dal 23 al 31 marzo arriva a Forlimpopoli
la Segavecchia con la sua atmosfera magica e festosa!

Così come vuole la tradizione le due domeniche (23 e 31 marzo) saranno dedicate alla sfilata della Vecchia più amata dai forlimpopolesi accompagnata, nella sua passeggiata, dai carri allegorici e dai gruppi mascherati a piedi.

Il programma non prevede però solo il corso mascherato ma una serie di eventi per tutti i gusti!

Naturalmente non mancheranno il luna park, in funzione per tutto il periodo della festa, gli stand espositivi e gastronomici e i punti ristoro.

Ma… non finisce qui!

I visitatori infatti potranno prendere parte ad iniziative culturali come visite guidate, laboratori creativi, mostre, spettacoli, concerti, e assistere al torneo di calcio della Segavecchia.

Ingresso ad offerta libera!

Consulta il programma su www.segavecchia.it

0 101

CARO BABBO GEPPETTO. SMS DEL BURATTINO PINOCCHIO
MOSTRA COLLETTIVA DI OPERE DI PITTURA E SCULTURA
a cura di Paola Gatti
GIOVEDÌ 21 MARZO 2019
ore 20.00
PRESENTAZIONE DELL’EVENTO E DEL PROGETTO
presso la Galleria d’Arte “A Casa di Paola
in Piazza Garibaldi, 16

a seguire
INAUGURAZIONE DELLE MOSTRE alla presenza delle Autorità.

La mostra sarà visitabile dal 23 al 31 marzo 2019
presso la Galleria d’Arte “A CASA DI PAOLA” e la SALA MOSTRE
(Piazza Garibaldi n.16 e Piazza A. Fratti)

ORARI: feriali 16.00-18.00 sabato e domenica 10.00-12.00 16.00-18.00 20.00-22.00

Espongono
BERTOZZI MARIO | BURATTI ROMANO | CANTONI LUCIANO
CASADEI CRISTIAN | CASADIO ROBERTO | D’AMBROSIO SILVANO
DERNI DENIO | DIANA IVANO YAHYA | GENSINI IVO | MALANDRI MIRIA
| MARALDI ADRIANO | MARCHETTI LIDIA | MARINONI CLAUDIA
MARZELLI PASQUALE | NASCIMBENI GIOVANNI | NAVACCHIA LUCIANO
NAVACCHIA SILVIA | PICCIONI DELIO | RINALDI MAURIZIO
SANSAVINI MASSIMO | TIMOFEEVA ELIZAVETA | ZANOLI PAOLO

0 126

Martedì 19 marzo, alle ore 20:30, presso la Sala del Consiglio (Piazza A. Fratti, nella Rocca di Forlimpopoli), è in programma un incontro pubblico aperto alla cittadinanza per parlare di tariffe e nuova modalità di raccolta dei rifiuti.
Saranno presenti: Amministratori e Tecnici Comunali e i Rappresentanti di Alea Ambiente Spa.

0 125


Laboratorio Urbano sul tema dell’accesso ai fondi europei per realizzare interventi co-progettati con la cittadinanza.

Gentili,
a nome dell’Unione di Comuni della Romagna Forlivese, nell’ambito del progetto “Laboratorio Urbano Aperto dell’Unione di Comuni della Romagna Forlivese”, co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito dell’«Avviso per il sostegno di iniziative di promozione della cittadinanza europea ai sensi dell’articolo 21 ter delle Legge Regionale 16/2008 – Anno 2018», abbiamo il piacere di invitarVi a partecipare al Laboratorio di co-progettazione con la cittadinanza e gli stakeholders locali, finalizzato ad individuare immediatamente le necessità ed i bisogni di investimento/progettualità (cultura, politiche giovanili, energia ed ambiente, trasporti, turismo, ecc) condivisi a livello di Unione di Comuni, associandovi gli strumenti di finanziamento più appropriati.
L’incontro è rivolto tutti i cittadini, rappresentanti delle Associazioni della società civile e Imprese dei seguenti Comuni: Bertinoro, Forlì e Forlimpopoli.

L’evento è in programma
Venerdì 22 marzo 2019 – ore 17.00-21.00
Presso la Sala Giunta del Comune di Forlimpopoli (FC)
Piazza Fratti n.2

In coerenza con la visione del “territorio collaborativo”, l’operatività del Laboratorio aperto sarà oggetto di un percorso di co-design con le comunità e gli stakeholder potenzialmente interessati, incentrata sui seguenti temi di sviluppo locale:

turismo

prodotti tipici

cultura e valorizzazione dei beni culturali

agricoltura

politiche giovanili

politiche sociali

con riferimento all’individuazione dei bisogni a livello del territorio dell’Unione, e per arrivare alla formulazione di proposte operative che confluiranno in un documento di planning finale che resterà a disposizione sia dell’Unione di Comuni e dei singoli Comuni che della cittadinanza.

L’incontro è finalizzato a individuare ed organizzare in un programma le idee progettuali degli attori locali. Sarà pertanto utilizzato un metodo di programmazione partecipata che consente di raccogliere i contributi di tutti nella definizione di schede-progetto.
Il metodo di discussione si affida alla figura del facilitatore che guida la discussione garantendo a tutti l’opportunità di esprimersi. Cartelloni, pennarelli e post-it sono gli strumenti visuali che consentono a tutti di seguire il corso della discussione e raggiungere l’obiettivo comune. L’attività, attraverso l’utilizzo di metodologie di co-progettazione partecipata, finalizzato ad individuare immediatamente le necessità ed i bisogni di investimento/progettualità (edifici pubblici, politiche giovanili, energia ed ambiente, trasporti, ecc) condivisi a livello di Unione di Comuni, associandovi gli strumenti di finanziamento (bandi regionali, nazionali, europei) più appropriati.

L’incontro sarà condotto e coordinato da:
Dott. Carlo Montisci (esperto processi di co-partecipazione e co-progettazione)
Dott. Simone Taddei (assistenza tecnica Associazione Borghi Autentici d’Italia).

La partecipazione all’incontro è libera e gratuita: si richiede di inviare una mail per comunicare la propria presenza all’indirizzo taddei@borghiautenticiditalia.it

Nella speranza che gli impegni Vi consentano di partecipare cogliamo l’occasione per porgerti i nostri migliori
saluti e per ricordarVi che siamo a Vostra completa disposizione per ogni informazione.

Per info e contatti:
Simone Taddei

taddei@borghiautenticiditalia.it
Tel. 349 3112959