I GIARDINI DEL CARDINALE – 23 settembre a Villa Paulucci-Merlini

I GIARDINI DEL CARDINALE – 23 settembre a Villa Paulucci-Merlini

0 64

VIVI IL VERDE 2018

ALLA SCOPERTA DEI GIARDINI

DELL’EMILIA-ROMAGNA

 

 

 

Torna il 21-22-23 settembre 2018 la rassegna regionale “ViVi il Verde. Alla scoperta dei giardini dell’Emilia-Romagna”, alla quinta edizione con oltre 100 eventi in tanti luoghi diversi sparsi su tutto il territorio regionale, da Rimini a Piacenza.
Quest’anno la rassegna, promossa dall’IBC, include anche una mostra dal titolo “Tessere Giardini”, dedicata allo stretto legame tra arte tessile e natura, che sarà inaugurata venerdì 21 settembre 2018, alle 17.30.  Si tratta di un percorso tra alcuni pezzi esemplari di ispirazione “floreale” (stoffe, tappezzeria, abiti) della storica collezione tessile del Museo del Tessuto “V. Zironi” di Bologna, con sede nella settecentesca Villa Spada (via di Casaglia 3).
Ma sono decine le aree verdi coinvolte: si va dal giardino Labirinto della Masone a Fontanellato, al parco del Mauriziano a Reggio Emilia, legato al nome dell’Ariosto, ai giardini storici di Villa La Babina a Imola e di Villa Fantini a Tredozio, ai tanti giardini dei castelli dell’ex Ducato di Parma e Piacenza, ai giardini lungo la riviera romagnola. Presenti anche gli orti botanici, in particolare quello dell’Università di Bologna, uno dei più antichi d’Europa, con visite e approfondimenti. Sono coinvolti giardini pubblici, giardini privati aperti al pubblico, giardini storici, parchi, giardini e orti botanici, aree urbane verdi, giardini di ville o di castelli, e persino angoli verdi all’interno di musei.
In generale si parlerà di grandi alberi e di natura “da vivere” secondo le modalità più disparate: visite guidate ai giardini, certo, ma anche laboratori, conferenze “sul campo”, percorsi sensoriali, lezioni pratiche, “treewatching”, incontri con chi i giardini li cura e li protegge per mestiere, atelier didattici per i più piccoli, e tanto altro.

Sfoglia il programma completo

ViVi il Verde” è parte della campagna “‘EnERgie Diffuse’ – Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità” promossa dalla Regione Emilia-Romagna per celebrare l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018.

 

Evento organizzato
domenica 23 settembre
a Forlimpopoli
dal gruppo FAI Giovani di Forlì-Cesena

I GIARDINI DEL CARDINALE

Villa Paulucci-Merlini per l’occasione aprirà al pubblico l’ampio parco che comprende una piccola edicola decorata facente parte in origine del teatro “di verzura” commissionato nel 1826 all’architetto Giuseppe Missirini.

A seguire un apericena e un concerto di musica jazz davanti all’ampio portale d’ingresso.

All’interno del parco sono presenti due splendidi esemplari di alberi monumentali, un Ginkgo Biloba e un Cedro del Libano.
Realizzata dal marchese Cosimo e dal fratello cardinale Camillo Paolucci Merlini, Villa Paulucci rappresenta uno dei più significativi esempi di architettura tardobarocca in Romagna. La Villa, realizzata tra il 1735 e il 1767 su progetto del francescano fra’ Ferdinando da Bologna, al secolo Vincenzo Dal Buono (1704-1784), occupa nei pressi di Selbagnone una delle tenute appartenute al nobile casato, che ne ha manutenuto la proprietà fino agli anni Settanta.

info: forlicesena@faigiovani.fondoambiente.it

Costi per i partecipanti all’evento: contributo minimo di € 15,00 (comprensivo di visita al parco, all’edicola, aperitivo e concerto).

Durante l’evento sarà possibile iscriversi al FAI alla quota di benvenuto FAI Giovani di € 15,00 (dai 18 ai 35 anni), con possibilità di rinnovo alla stessa quota.