FORLIMPOPOLI. DOCUMENTI E STUDI. XXIX volume – domenica 16 dicembre

FORLIMPOPOLI. DOCUMENTI E STUDI. XXIX volume – domenica 16 dicembre

0 97

domenica 16 dicembre

alle ore 10:30

Teatro-Cinema “G. Verdi”

Piazza A. Fratti, 7

presentazione del XXIX volume della rivista

Forlimpopoli. Documenti e Studi.

Si terrà domenica 16 Dicembre 2018, alle ore 10.30, nella suggestiva cornice del teatro storico “Giuseppe Verdi” di Forlimpopoli, il tradizionale appuntamento dedicato alla presentazione della rivista

Forlimpopoli Documenti e studi XXIX (2018)

edito da STC Tipografico – Premiato Stabilimento Tipografico dei Comuni di Santa Sofia.

La rivista, fondata nel 1991 dal maestro Tobia Aldini allora direttore del Museo civico archeologico oggi a lui intitolato, raccoglie contributi inediti su temi di archeologia, archivistica, architettura, arte, storia e tradizioni relativi alla città artusiana e al suo territorio. Giunta quest’anno al XXIX numero, la rivista può ritenersi vanto e orgoglio della città; l’importante traguardo è stato raggiunto grazie al costante sostegno dell’Amministrazione comunale che, fin dall’inizio, ha creduto in questo progetto culturale; all’impegno della redazione che dal 2003, anno della prematura scomparsa di Tobia Aldini, porta avanti con tenacia la pubblicazione; alla collaborazione dei tanti studiosi e dei ricercatori nei più vari ambiti, Amici sinceri di Forlimpopoli e della rivista.

Il XXIX volume raccoglie scritti di: Chiara Arrighetti, Silvia Bartoli, Vittorio Bassetti, Ruggero Benericetti, Iacopo Benincampi, Piero Camporesi, Giancarlo Cerasoli, Costante Maltoni, Mauro Mariani, Antonio Zaccaria.
La presentazione del volume è affidata quest’anno a Enrico Angiolini, archivista e ricercatore storico. I suoi interessi nell’ambito della ricerca storica sono orientati verso le vicende politico-istituzionali della Romagna fra Medioevo ed Età Moderna, indagate prevalentemente attraverso le fonti cronachistiche e statutarie; in particolare ha curato le edizioni di: Statuta et ordinamenta comunis Savignani. Gli statuti malatestiani di Savignano sul Rubicone (2001), Annales Caesenates (2003), «Libro de’ decreti e bandi» malatestiani del marchesato di Roncofreddo e Montiano (2004), Statuta castri Veruchuli. Gli statuti quattrocenteschi di Verucchio (2011); Annali dell’avito castello di Dozza dai più remoti tempi fino al 1797 (2018). Nel settore dell’archivistica ha lavorato al riordino e all’inventariazione di numerosi archivi pubblici, privati ed ecclesiastici, e tiene l’insegnamento di Paleografia presso le Scuole di Archivistica, Paleografia e Diplomatica degli Archivi di Stato di Modena e di Parma. Angiolini riveste attualmente cariche in seno al Consiglio direttivo della Società di Studi Romagnoli e al Consiglio di presidenza di Ravennatensia-Centro Studi e Ricerche Antica Provincia Ecclesiastica Ravennate; è membro del Consiglio direttivo della Società Italiana per gli Studi e le Edizioni delle Fonti Normative – De Statutis.
Quest’anno la presentazione del volume sarà accompagnata da intermezzi musicali grazie alla collaborazione della Scuola di Musica «L’Arcangelo» di Forlì. I brani di tradizione classica verranno eseguiti da due giovani allievi della Scuola: Carlotta Gaudenzi, classificata al secondo posto al concorso vocale “Giovani Note” organizzato dalla BCC (Banca di Credito Cooperativo Forlivese, Imolese e Ravennate) questo primo dicembre, e Martino Boni, chitarrista e cantante.

La pubblicazione del XXIX numero della rivista “Forlimpopoli Documenti e Studi” è resa possibile grazie al significativo contributo del Comune di Forlimpopoli e della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Al termine della presentazione verrà consegnata in omaggio a tutti gli intervenuti una copia del volume.

INFO: Assessorato alla Cultura del Comune di Forlimpopoli
Tel. 0543.749237
Email: cultura@comune.forlimpopoli.fc.it