venerdì, novembre 16, 2018
Homepage

0 0
da sabato 17 novembre a sabato 19 maggio
nelle sale del MAF – Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini”
Piazza A. Fratti, 7 – Forlimpopoli

Mostra

UniCIBO

Storia di cibo tra Paleolitico e Neolitico

A cura di Maria Giovanna Belcastro, Silvia Bartoli e Mirko Traversari

Sabato 17 novembre 2018 alle ore 17.00 nella suggestiva cornice del Teatro “Giuseppe Verdi” si terrà l’inaugurazione della mostra allestita al Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini”.

Mangiare è vitale, è conviviale, è buono, è bello. Dalla necessità alla sublimazione – la storia dell’uomo e della sua alimentazione attraverso una documentazione insolita: ossa, denti, semi e piante. L’uomo circa 10.000 anni fa attua la più grande rivoluzione di tutti i tempi. Cambia radicalmente il suo rapporto con l’ambiente, con gli animali, con le piante, con i suoi simili, cambia radicalmente la sua visione del mondo. Tutti noi (o quasi) oggi siamo eredi di quei cambiamenti. Da lì siamo partiti per arrivare oggi alle nuove transizioni tecnologiche.

Ci sono cibi antichi e cibi moderni, cibi consueti e cibi insoliti, cibi consentiti e cibi proibiti, cibi sani e cibi dannosi alla salute, cibi semplici e cibi trasformati, ma tutti ricavati da piante, semi, radici, tuberi, terra, piccoli e grandi animali, uomini!….anche uomini. L’antropofagia ha attraversato tutta la storia dell’uomo per fame, per odio, per amore, per caso, per celebrare momenti speciali e importanti…

La mostra, allestita presso il Museo Archeologico Civico “Tobia Aldini” di Forlimpopoli, si colloca nell’ambito istituzionale del 2018 quale Anno dei Cibo italiano, sancito dal MIBAC con formale direttiva. L’esposizione illustra come si può ricostruire la dieta nelle popolazioni del passato attraverso l’esposizione di pezzi originali e di pannelli esplicativi, soffermandosi sui metodi e sui cambiamenti alimentari con particolare attenzione alle fasi di transizione. Quanto esposto è frutto delle attività di ricerca svolte in questo ambito dal Laboratorio di Bioarcheologia e osteologia forense dell’Università degli Studi di Bologna e sarà visitabile dal 17 novembre 2018 al 19 maggio 2019.

Mostra promossa da

Comune di Forlimpopoli

MAF – Museo Archeologico Civico di Forlimpopoli “Tobia Aldini”

SMA – Sistema Museale di Ateneo dell’Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna – Collezioni di Antropologia

A cura di

Maria Giovanna Belcastro, Silvia Bartoli, Mirko Traversari

Con il Patrocinio di

MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali 2018-Anno del Cibo Italiano

Con la collaborazione di

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le Province di Modena, Ferrara e Reggio Emilia

Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università degli Studi di Bologna

Dipartimento dei Beni Culturali-Campus di Ravenna dell’Università degli Studi di Bologna

Centro Studi Farinelli

AUSL della Romagna

Istituto Alberghiero di Forlimpopoli “Pellegrino Artusi”

RavennAntica – Fondazione Parco Archeologico di Classe

Sponsor tecnico

Formula Servizi per la Cultura

Comunicazione

Tiziana Rambelli (AUSL Romagna – Gruppo Cultura)

Periodo di apertura

dal 17 novembre 2018 al 19 maggio 2019

Presentazione

Teatro “Giuseppe Verdi” di Forlimpopoli, sabato 17 novembre 2018, ore 17.00

Inaugurazione

MAF – Museo Archeologico di Forlimpopoli “Tobia Aldini”, sabato 17 novembre 2018, ore 18.00

Orari di apertura del Museo

Venerdì 9.00-13.00

Sabato e Domenica 10.00-13.00; 15.30-18.30

Mercoledì e Giovedì aperture su richiesta 9.00-13.00

Visite guidate (su prenotazione) a cura di

RavennAntica – Fondazione Parco Archeologico di Classe

INFO e PRENOTAZIONI

www.maforlimpopoli.it

tel. 0543.748071

email: info@maforlimpopoli.it

clicca qui per vedere la cartolina invito

clicca qui per vedere il manifesto della mostra

0 30

CON LE ORECCHIE E CON LE MANI

OTTOBRE – NOVEMBRE 2018

I DONI DELL’INVISIBILE

Sabato 20 ottobre, prende avvio “Con le orecchie e con le mani” il consueto ciclo di letture e laboratori dedicati ai più piccoli, organizzato dalla Biblioteca Comunale di Forlimpopoli.
Per questa edizione il tema che unisce le storie narrate è quello dei “doni dell’invisibile”: la forza dei sentimenti, il potere della creatività, l’energia della vita e la voce della natura, saranno i protagonisti dei racconti in rassegna.
Quattro appuntamenti, poetici e giocosi, per vivere ed esplorare l’importanza di ciò che non si può vedere né toccare ma che tuttavia sostiene e dà significato alla nostra vita.
Il calendario dei prossimi appuntamenti: 
Sabato 17 novembre, ore 16.30 – Guia Risari 
La Terre respire – Alla ricerca del cuore nascosto

Guia Risari, scrittrice, filosofa e traduttrice, presenterà ai bambini un albo illustrato intitolato La terre respire (Memo, 2008), un’edizione d’arte di cui Guia stessa è autrice e Alessandro Sanna è l’illustratore. La storia di due fratelli, che un giorno sentono il battito di un cuore e partono all’avventura per cercarne la provenienza, coinvolgerà i partecipanti in un viaggio fra colline, montagne, alberi e oceani. Scopriranno così che la terra è grande e viva, e che possiede orecchie, gomiti, ginocchia e soprattutto un cuore e potranno poi ricrearla con disegni e parole, ognuno secondo la propria personalissima visione.

Consigliato ai bimbi dai 6 anni in su, e ai loro genitori che sono sempre benvenuti.

N.B. per questo appuntamento è possibile iscriversi a partire da giovedì 15 novembre in questi orari:  giovedì dalle 8:30 alle 12:30, venerdì dalle 14 alle 19 e sabato dalle 8:30 alle 12:30. Telefonando allo 0543.749271

 

 

Sabato 1 Dicembre, ore 16.30 – Silvia Rastelli – Il grande albero Kapok, il sussurro invisibile della natura

Consigliato ai bimbi dai 4 anni in su, e ai loro genitori che sono sempre benvenuti.

 

L’ingresso è libero, ma è necessaria la prenotazione.

Per tutte le informazioni: 0543.749271 – biblioteca.artusi@gmail.com

APPUNTAMENTI PASSATI

Sabato 20 ottobre, ore 16.30 – Guia Risari Il regalo della Gigantessa: la natura incontra i miti.

Guia Riusari, scrittrice, filosofa e traduttrice, condurrà il primo incontro, Il regalo della gigantessa: la natura incontra il mito. La storia della gigantessa, potente creatura che muove la pioggia e il vento, che scatena i sogni più strani e sposta le colline con un soffio, accompagnerà i bambini nella dimensione del mito e delle divinità che dall’antichità ad oggi hanno rappresentato la natura.
Durante il laboratorio ciascun partecipante potrà scegliere un elemento naturale e renderlo vivo, attribuendogli un nome, un carattere e una storia, per inventare insieme agli altri una vera e propria mitologia della natura.
Consigliato ai bimbi dai 4 anni in su, e ai loro genitori che sono sempre benvenuti.
N.B. per questo appuntamento è possibile iscriversi a partire da giovedì 18 ottobre in questi orari: mercoledì e venerdì dalle 14 alle 19 e sabato dalle 8:30 alle 12:30. Telefonando allo 0543.749271

Sabato 3 novembre, ore 16.30 – Silvia Rastelli  –  L’isola di Ariel, un folletto invisibile e molto creativo

Silvia Rastelli, operatrice romagnola esperta in ludo didattica, condurrà il secondo appuntamento, intitolato L’isola di Ariel, un folletto invisibile e molto creativo, liberamente ispirato al libro di Dario Moretti, L’isola di Ariel. Insieme ai bambini animerà le avventure di questo piccolo folletto invisibile che arriva in città e scompiglia la vita dei suoi abitanti con magiche e imprevedibili trasformazioni. In modo altrettanto imprevedibile Ariel si ritroverà su un’isola deserta dove, grazie alla sua fantasia, riuscirà a trovare nuovi amici… e non solo quelli.

Consigliato ai bimbi dai 4 anni in su, e ai loro genitori che sono sempre benvenuti.

N.B. per questo appuntamento è possibile iscriversi a partire da mercoledì 31 ottobre in questi orari: mercoledì e venerdì dalle 14 alle 19 e sabato dalle 8:30 alle 12:30. Telefonando allo 0543.749271

0 24

domenica 4 novembre

La prima parte, con inizio alle ore 15:30, prevede la “Presentazione di Forlimpopoli Città Artusiana“, all’interno della suggestiva cornice della chiesa dei Servi, piccolo gioiello di arte e architettura barocca, vi si racconterà quanto di bello e di buono c’è nella moderna Forum Popoli.

La durata è di circa 30 minuti.

L’evento è gratuito e non richiede prenotazione.

Per maggiori informazioni contattare il U.I.T. (Ufficio Informazioni Turistiche) di Forlimpopoli:

0543 749250 o scrivere a turismo@comune.forlimpopoli.fc.it.

La seconda parte avrà inizio alle ore 16:00 e si tratta di “Alla scoperta di Forlimpopoli. Visita guidata nel centro storico.“. La visita guidata alla scoperta della storia della città attraverso i monumenti, la topografia e i reperti archeologici.

Il percorso prevede una passeggiata in città durante la quale sarà possibile ripercorrere le antiche tracce della centuriazione romana, vedere le mura e i torrioni medievali e rinascimentali, la loggia della Beccheria e la meravigliosa rocca Ordelaffa. La visita prosegue nella Rocca: nei camminamenti e nelle sale del Museo per ripercorrere, attraverso gli antichi reperti, la storia della città dalla Preistoria al Rinascimento.

Quota: 6€ a persona – Prenotazione obbligatoria entro le ore 13:00 di sabato 3 novembre

Per maggiori informazioni contattare il MAF – Museo Archeologico 0543 748071 o scrivere a info@maforlimpopoli.it

0 47
Le Domeniche delle Mariette
Percorsi di conoscenza e degustazione per recuperare e conservare le tradizioni ad INGRESSO LIBERO.

Domenica 28 OTTOBRE 2018 ore 15,30 in Casa Artusi

 

incontro con CARLO LUCARELLI che presenterà il suo ultimo romanzo Peccato mortale (Einaudi, 2018).
Al termine degustazione a tema

 

 

0 10
L’ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia Sezione di Forlimpopoli
invita la cittadinanza a partecipare alla presentazione del libro:
Pasaròt – Giuseppe Zanetti. Il percorso della mia vita

L’incontro è in programma mercoledì 24 ottobre alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Forlimpopoli. INGRESSO LIBERO

Intervengono:
Serena Zanetti (figlia di Giuseppe Zanetti e curatrice del libro)
Luciano Burnacci (curatore del libro)
Alfeo Bertaccini (Ex Sindaco di Forlimpopoli)
Sauro Sedioli (Ex Deputato DS)
Francesco Zoffoli (Cooperativa Umanitaria)
Valter Bielli (Presidente Associazione Luciano Lama)
Miro Gori (Presidente ANPI Forlì-Cesena)

Info e contatti: 3474486988anpiforlimpopoli@gmail.com

0 29
Giovedì 18 ottobre presso il salone del Consiglio Comunale alle ore 20.30

L’autore Andrea Cotti presenta il suo romanzo

“Il Cinese”

Conduce Carlo Lucarelli (scrittore, regista, sceneggiatore, conduttore televisivo e giornalista).

Sarà presente il Sostituto Procuratore della Repubblica di Forlì-Cesena Dott. Filippo Santangelo.

Letture di Carmelo Pecora, scrittore ed ex Capo della Polizia Scientifica di Forlì.

Introduce Franco Ronconi, referente provinciale di Libera.

L’incontro è organizzato dall’Associazione Libera coordinamento FC e dall’Associazione Barcobaleno con il patrocinio del Comune di Forlimpopoli.

0 98
A cura di Silvia Bartoli e Mirko Traversari

A partire da venerdì 5 ottobre il MAF – Museo Archeologico “Tobia Aldini” di Forlimpopoli  – promuove e ospita una nuova serie di conversazioni a ingresso gratuito in programma nel mese di ottobre 2018.

Questo il programma del ciclo di conferenze:
Venerdì 5 ottobre ore 20:30
L’arte del sarto nel Medioevo. Quando la moda diventa mestiere
Elisa Tosi Brandi (Ricercatore, Università di Bologna-Campus di Rimini)

Venerdì 12 ottobre ore 20:30
Alimentazione e tumore dello stomaco
Luca Saragoni (Anatomopatologo, AUSL della Romagna)

Venerdì 19 ottobre ore 20:30
Insani appetiti: i cannibali del Medioevo italiano
Angelica Montanari (Ricercatore, Università di Bologna-Campus di Ravenna)
In collaborazione con Gruppo AUSL Romagna Cultura

L’ingresso è gratuito.

Per informazioni: tel. 0543.748071 (venerdì 9-13, sabato e domenica 10-13 e 15.30-18.30)
email: info@maforlimpopoli.it

0 16

EnERgieDiffuse

Emilia Romagna. Un patrimonio di culture e umanità.

Nell’ambito dell’Open Day delle istituzioni culturali promosso dalla Regione Emilia Romagna e da IBC, in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio culturale, la Sezione Didattica di RavennAntica propone:

sabato 13 ottobre alle ore 17

al Museo Archeologico di Forlimpopoli MAF

una visita guidata incentrata sulle anfore romane  di tipo Forlimpopoli e sul cibo.

La visita guidata dal titolo Aroma di Roma. Il vino al tempo dei Romani offre un percorso alla scoperta delle anfore romane rinvenute a Forum Popili e del loro contenuto.

Durata: 1 ora.

Ingresso gratuito.

Per informazioni: 0543.748071 – info@maforlimpopoli.it

Energie diffuse. Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità” è una campagna di sensibilizzazione della Regione Emilia-Romagna che comprende incontri, convegni, mostre, visite guidate, accessi agevolati per determinate fasce di popolazione organizzati in diverse città della Regione e legate ai diversi aspetti e alla ricca gamma di beni e attività del patrimonio culturale regionale.

0 105
14 ottobre 2018
Giornata dell’alimentazione in Fattoria

MANGIARE TUTTI
MANGIARE MEGLIO


In occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, promossa dalla FAO, l’Assessorato Agricoltura Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna presenta l’iniziativa Giornata dell’alimentazione in fattoria,  che si svolge domenica 14 ottobre 2018 all’insegna del tema “Mangiare tutti, mangiare meglio”.

Casa Artusi aderisce all’iniziativa proponendo una visita guidata con ritrovo alle ore 9,30 presso l’Ufficio Turistico di Forlimpopoli UIT (via A. Costa, 23). Durante la visita, della durata di circa 45 minuti, sarà possibile ammirare lo straordinario complesso di Casa Artusi: la corte, la galleria, la Chiesa dei Servi, il loggiato, la biblioteca gastronomica, la scuola di cucina, la biblioteca ed i cimeli di Pellegrino Artusi.
Al termine della visita guidata verrà consegnata una ricetta Artusiana.

Per informazioni in merito alla presentazione: + 39 0543743138 – + 39 3498401818

www.fattorieaperte-er.it

0 10

IL CENTRO PER LE FAMIGLIE questo autunno propone delle interessanti attività per tutte le famiglie!

 Il Centro per le Famiglie è un servizio promosso dai Comuni del Distretto Forlivese rivolto a famiglie con figli. È un luogo che offre tanti servizi e opportunità: informazioni, consulenze, gruppi di confronto, conferenze, laboratori per bambini e genitori, agevolazioni economiche.

Clicca qui per scaricare il programma con tutte le attività per le famiglie in programma questo autunno.

info e iscrizioni: 0543.21013 – 30709

centrofamiglie@comune.forli.fc.it