venerdì, novembre 16, 2018

Archivio mensile:ottobre 2017

0 68
Dare futuro alla memoria
73° Liberazione di forlimpopoli
25 ottobre (1944-2017)

Nell’anno del 73° anniversario della Liberazione di Forlimpopoli, il Comune di Forlimpopoli insieme al Comitato per la Difesa e la Divulgazione dei Valori della Resistenza e in collaborazione con Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) sezione di Forlimpopoli organizza l’evento:

UNA CENA CON L’ANPI
Una cena per la memoria…(e la conoscenza)

mercoledì 25 ottobre alle ore 20.30 presso il Circolo Arci San Pietro ai Prati

Durante la serata interverranno gli educatori di Deina per presentare il progetto Promemoria Auschwitz.

 

0 95
dal 7 al 15 ottobre – Acquedotto Spinadello

IL LUPO: UNA REALTA’ … UNA FANTASIA!

Mostra fotografica a cura di Ettore Centofanti.

Lo status del lupo in Italia è in continua evoluzione e negli ultimi 15-20 anni il suo areale si è ampliato notevolmente, fino a ricolonizzare l’arco alpino occidentale e, attualmente, facendo parlare di sé in quello centrale e orientale.
Questo processo di espansione è stato possibile grazie a vari fattori che vanno dalla protezione legale del lupo alle azioni di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, dall’espansione di alcune prede selvatiche come il cinghiale, alle notevoli capacità che il lupo ha dimostrato di avere negli spostamenti e nello sfruttamento di un’ampia gamma di risorse alimentari.
Questa mostra corre dietro al lupo e, nel suo piccolo, vuole rubare cinque minuti del vostro tempo durante i quali vi troverete di fronte a questi animali immortalati nelle loro attività quotidiane.
Per troppo tempo la vita del lupo è stata regolata nelle nostre menti, stravolta da condizionamenti che lo hanno trasformato in divinità, in demonio, nel lupo cattivo di Cappuccetto Rosso, fino a farlo diventare una delle peggiori calamità naturali presenti sulla terra.
Il lupo è altro: guardatelo bene e cogliete ‘armonia della sua vita; il resto non corrisponde a realtà!

GIORNATE E ORARI DI APERTURA DELLA MOSTRA:
Sabato 7 e 14 ottobre dalle 14,30 alle 18,00
Domenica 8 e 15 ottobre dalle 10,00 alle 18,00
Da lunedì 9 a venerdì 13 ottobre: aperto su  prenotazione.

Per info e prenotazione visite contattare Paola: 333 8245249
centofantipaola@gmail.com
spinadello@gmail.com

PROGRAMMA DEGLI EVENTI COLLATERALI:

SABATO 7 OTTOBRE
ore 14:30 – APERTURA MOSTRA
ore 15:00 – UN BOSCO DA FAVOLA mini-trekking con letture per bimbi dai 2 ai 6 anni a cura di BOSCHI ROMAGNOLI. (Per iscrizioni: Marco 340 3024909)
ore 16:00 – INAUGURAZIONE MOSTRA alla presenza dell’autore, di alcuni esperti di settore e delle autorità

DOMENICA 8 OTTOBRE
ore 9:30 – PASSEGGIATA ECOLOGICA a cura de Associazione I MEANDRI (ritrovo presso i locali della Parrocchia di Selbagnone. Durante la passeggiata è prevista una visita guidata alla mostra fotografica.)
ore 10:00 – APERTURA MOSTRA
ore 13:00 – PRANZO presso i locali della Parrocchia di Selbagnone
ore 15:00 – PASSEGGIATA ECOLOGICA alle vasche della SFIR, a cura de Associazione I MEANDRI
ore 17:00 – MERENDA dopo il rientro all’ Acquedotto Spinadello

SABATO 14 OTTOBRE
ore 9:30 – UN BOSCO PER LA CITTA’ iniziativa organizzata dal CENTRO UPM FORLIMPOPOLI (pedalata, workshop botanici e raccolta ghiande per bambini e adulti partecipanti, in collaborazione con la Scuola Elementare De Amicis di Forlimpopoli, con visita guidata alla mostra fotografica)
ore 14:30 – APERTURA MOSTRA e VISITA GUIDATA

DOMENICA 15 OTTOBRE
GIORNATA FAI DI AUTUNNO
durante la giornata si svolgeranno visite guidate all’ Acquedotto Spinadello
ore 10:00 – APERTURA MOSTRA
ore 13:00 – GRIGLIATA (anche vegan)

GIOVEDI’ 26 OTTOBRE
ore 20:30 – INCONTRO “IL LUPO: UNA REALTA’, UNA FANTASIA” presso la Sala del Consiglio in Piazza Fratti, Forlimpopoli.
La rinnovata visibilità del lupo anche nella realtà locale suscita nell’immaginario collettivo sentimenti e reazioni contrastanti, legati a problematiche oggettive di coesistenza ma anche condizionati da paure ataviche.  Provare ad affrontare tutto questo significa incamminarsi sulla strada di una convivenza possibile.
Intervengono: Giancarlo Tedaldi, direttore del Museo di Ecologia di Meldola, gli esperti Ettore Centofanti, Luciano Cicognani ed i biologi Marco Lucchesi e Paola Fazzi.

SABATO 28 OTTOBRE
TOTALLY TERRAE
Nuovi percorsi per lo Spinadello.
Passeggiate tra natura e rigenerazione dal basso a cura di SPAZI INDECISI, in occasione dell’evento In Loco 2017.

 

 

0 41
15 ottobre 2017
Giornata dell’alimentazione in Fattoria
Un altro cibo è possibile

Domenica 15 Ottobre, in occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell’Alimentazione promossa dalla FAO, l’Assessorato Agricoltura Caccia e Pesca della Regione Emilia-Romagna presenta l’iniziativa Fattorie Aperte e invita i cittadini a visitare 69 fattorie aderenti, proponendo percorsi didattico-divulgativi e momenti di svago per adulti e bambini.

Anche Casa Artusi aderisce all’iniziativa che ha per tema: Un altro cibo è possibile. Cambiamo il futuro delle migrazioni. Investiamo nella sicurezza alimentare e nello sviluppo rurale. Una occasione da non perdere per riflettere sul futuro del pianeta e dell”alimentazione e per scoprire i segreti della campagna.

A Forlimpopoli viene proposta nell’ambito dell’iniziativa la presentazione gratuita di “Forlimpopoli città artusiana”, un viaggio alla scoperta della storia e delle tradizioni di Forlimpopoli che ha per cornice la suggestiva  Chiesa dei Servi, all’interno del complesso di Casa Artusi. L’ingresso e la partecipazione alla presentazione sono gratuiti. L’appuntamento è alle ore 11.30 presso la sede dellUfficio Informazioni Turistiche – UIT (Via A. Costa, 23). Per informazioni: + 39 0543 749250

Per maggiori informazioni sull’evento: www.fattorieaperte-er.it

0 56

Consegna del Premio Artusi 2017 ad Antonio Citterio

Sabato 14 ottobre alle ore 17 in Casa Artusi.

Saluto del Sindaco Mauro Grandini
Intervengono:
Aldo Colonetti storico dell’arte, del design e dell’architettura
Alberto Capatti storico della gastronomia e Comitato Scientifico Casa Artusi
Giuseppe Bertozzini Amministratore Delegato TVS
Luigi Angelini Consigliere delegato Wellness Foundation

Coordina l’incontro: Giordano Conti Presidente di Casa Artusi

Con questo appuntamento si conclude il “calendario artusiano 2017”

Ingresso libero.

Come si legge dalla motivazione: “Il Premio Artusi 2017 viene assegnato ad Antonio Citterio quale figura eminente dell’architettura e del design italiano. Anche la progettazione per TVS della batteria di cucina ispirata al padre della cucina italiana, esito di una ragguardevole ricerca nella cultura domestica e industriale, impreziosisce oggetti e cultura. Il Premio Artusi ne vuole coronare il talento”.

Sei interessato a trascorrere il week-end nella Wellness Valley – Romagna benessere per partecipare alla cerimonia di consegna del Premio Artusi 2017?

In occasione della consegna del Premio Artusi ad Antonio Citterio a Forlimpopoli, il Consorzio turistico della Wellness Valley propone dei soggiorni speciali comprendenti la visita guidata di Casa Artusi e del Technogym Village, per vivere un’esperienza unica in Romagna, territorio che ha fatto del benessere e del sano stile di vita una ragione di vacanza.

Per scoprire le proposte turistiche clicca qui: Visit WELLNESS VALLEY

Scopri di più su Antonio Citterio, Premio Artusi 2017: http://www.festartusiana.it/premio-artusi/antonio-citterio-premio-artusi-2017/

0 184

Parte il 30 settembre il ciclo di conferenze autunnali promosso da Accademia dei Benigni di Bertinoro, Accademia Artusiana di Forlimpopoli e Accademia degli Imperfetti di Meldola. Il ciclo di incontri è dedicato quest’anno alla figura e all’opera di Piero Camporesi, nel ventennale della sua scomparsa, scrittore, filologo e critico letterario, Docente di Letteratura Italiana presso l’Alma Mater Studiorum-Università di Bologna.
Sei conferenze passeranno in rassegna gli aspetti più significativi della produzione del Professore forlivese.

Il programma prevede:

sabato 30 settembre ore 16,30
Meldola – Piazza Orsini 12 – Palazzo Doria Pàmphili
La saggistica creatrice. Piero Camporesi scrittore di storie.
Conversazione di Marino Biondi (Università di Firenze)

Mercoledì 4 ottobre ore 21,00
Forlimpopoli – Residenza Municipale – Sala del Consiglio Comunale
Leggere Camporesi nel mondo: le traduzioni.
Conversazione di Paolo Tinti (Università di Bologna)

Sabato 7 ottobre ore 16,30
Bertinoro Residenza Municipale – Sala dei Quadri
Piero Camporesi e i medici
Conversazione di Antonio Castronuovo (scrittore, critico letterario e aforista, direttore de “La Pie”)

Mercoledì 11 ottobre ore 21,00
Forlimpopoli – Residenza Municipale – Sala del Consiglio Comunale
Piero Camporesi e il paesaggio dei sensi
Conversazione di Giordano Conti (Università di Bologna, sindaco di Cesena dal 1999 al 2009)

Sabato 14 ottobre ore 16,30
Meldola – Piazza Orsini 12 – Palazzo Doria Pàmphili
Piero Camporesi e gli scrittori del Novecento
Conversazione di Marco Antonio Bazzocchi (Università di Bologna)

Sabato 28 ottobre ore 16,30
Bertinoro – Residenza Municipale – Sala dei Quadri
Il bambino e la lumaca. Rileggere Piero Camporesi (1926-1997)
Presentazione del volume di Elide Casali (Bologna, Bononia University Press 2017). Saranno presenti l’autrice e il prof. Rafael Lozano Mirallas (Direttore Dipartimento di Interpretazione e Traduzione dell’Alma Mater – sede di Forlì)
Conversazione di Andrea Battistini  (Università di Bologna)

Clicca qui per scaricare la locandina

0 143
mercoledì 4 ottobre dalle ore 21.00
nei locali del Teatro Verdi e del Centro Culturale Polivalente

SERATA DI APERTURA DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO 

della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli

Corsi individuali, collettivi, workshop di Musica, Danza e Strumenti della tradizione popolare

alle ore 21:00 – benvenuto musicale dell’Orchestrona della Scuola di Musica Popolare
alle ore 21:45 – presentazione dei corsi e delle attività previste

OLTRE TRENT’ANNI A PAN E MUSICA
Per oltre trent’anni, all’affacciarsi dell’autunno, la SMP (Scuola di Musica Popolare) ha aperto le sue aule a persone che avevano voglia di condividere il sapere antico della musica popolare.
Anche per quest’anno i dintorni della Rocca di Forlimpopoli risuoneranno di quei suoni antichi ed inusuali che hanno fatto della città una, se pur piccola e provinciale, “Capitale” Europea della musica popolare.

Corsi e Insegnanti 2017/2018

ARPA CELTICA E SALTERIO AD ARCO   –   Antonella Pierucci / Andrea Fiumicelli
BANDONEÒN   –   Giampiero Medri
BODHRAN IRLANDESE, CUCCHIAI   –   Fiorenzo Mengozzi
BOMBARDA BRETONE   –   Walter Rizzo
CHITARRA, TRES, UKULELE   –   Filippo Lucchi
CLARINETTO   –   Giampiero Medri / Andrea Branchetti
CORNAMUSE FRANCESI ED A IMPIANTO CELTICO   –   Walter Rizzo
DIDJERIDOO   –   Filippo Fiorini
FISARMONICA   –   Bardh Jakova
GHIRONDA   –   Walter Rizzo
FLAUTO DOLCE E OCARINA   –   Emanuela Di Cretico
ORGANETTO DIATONICO   –   Giampiero Medri / Andrea Branchetti
OUD TURCO   –   Marco Nervegna
PERCUSSIONI AFRO E LATINOAMERICANE   –   Paolo Marini
PLETTRI: MANDOLINO, MANDOLA, BANJO, BOUZUKI   –   Fabio Briganti
SASSOFONO   –   Giampiero Medri
SEGA MUSICALE   –   Giampiero Medri
SITAR, RAGA DEL NORD INDIA   –   Marco Nervegna
TABLA, TALA (Solfeggio ritmico Indiano)   –   Alessandro Servadio
TAMBURELLI ITALIANI Corso introduttivo   –   Andrea Branchetti
TOMBAK, TAMBURI A CORNICE, DARBOUKA   –   Gian Luca Babini
UILLEANN PIPES Corso di base per cornamuse irlandesi a mantice   –   Matteo Rimini
VIOLINO   –   Gioele Sindona
VIOLINO POPOLARE   –   Fabio Briganti
VIOLONCELLO   –   Sebastiano Severi
ZAMPOGNA A CHIAVE ITALIANA   –   Marco Tadolini
NEY, KAVAL, GAJDA, TAPAN   –   Fabio Resta

Novità 2017/2018

Corsi di Musica d’insieme (per strumentisti e principianti):
FOLKLORE CUBANO E RITMI DELLA SANTERIA (AVANZATO) – Paolo Marini
LABORATORIO DI MUSICA PER CONCHIGLIE – Antonio Coatti
LABORATORIO MUSICHE DEI BALCANI – Bardh Jakova
MUSICHE TRADIZIONALI NORD AMERICANE – Fabio Briganti
MUSICHE DEL CENTRO FRANCIA EBRETAGNA – Walter Rizzo
MUSICHE DI AREA CELTICA – Davide Castiglia
ORCHESTRONA DELLA S.M.P. – Davide Castiglia

Corsi Collettivi:
IL CANTO CHE CURA Viaggio attraverso i canti e gli archetipi delle culture popolari – Catia Akila Gianessi
TEORIA MUSICALE E SOLFEGGIO – Gioele Sindona, Giampiero Medri, Andrea Branchetti
LA CANZONE RINASCIMENTALE – Jule Bauer
QUATTRO PASSI NEL FOLK – Antonella Giorgini / Nadir Pepoli

Corsi pluriennali
EUROPEAN NYCKELHARPA NETWORK (Per viola d’amore a chiavi)   –   Marco Ambrosini, Didier François, Annette Osann, Ditte Andersson, Jule Bauer

Workshop
MASTER CLASS DI ORGANETTO DIATONICO – Filippo Gambetta
MUSICISTI EMOZIONATI, LABORATORIO DI PRESENZA SCENICA E SOUNDPAINTING – Fabio Ambrosini

Corsi per Bambini
DANZA E CANTA NEL CERCHIO Laboratorio per bambini voce e movimento   –   Catia Akila Gianessi

Da ottobre 2017 a giugno 2018 corsi individuali, collettivi e stage.
Iscrizioni sempre aperte, rivolgetevi alla segreteria
Tel.: +39 338 3473990; + 39 0543 444621

Associazione Scuola di Musica Popolare, Piazza Fratti, 2 47034 Forlimpopoli (FC)
www.musicapopolare.net
e-mail: musicapopolare@alice.it; info@musicapopolare.net